International Marine Contractors Association

associazione internazionale delle imprese appaltatrici marittime

International Marine Contractors Association (IMCA) è un'associazione internazionale di categoria che rappresenta le imprese attive nel settore dei lavori marittimi e subacquei offshore. È stata costituita a Londra nel 1995 dalla fusione delle preesistenti organizzazioni degli appaltatori subacquei (Association of Offshore Diving Contractors) e degli operatori di imbarcazioni di posizionamento dinamico (Dynamically Positioned Vessel Owners Association)[2].

International Marine Contractors Association
RGB IMCA Logo (large).jpg
AbbreviazioneIMCA
Tipoorganizzazione internazionale di categoria
Fondazione1995
Sede centraleRegno Unito Londra
Area di azioneMondo Mondo
DG e CEOPaesi Bassi Pieter Heerema
DirettoreAllen Leatt
Lingua ufficialeinglese
Membri700[1] (2021)
Sito web

L'organizzazione, qualificata con status consultivo presso l'Organizzazione marittima internazionale[3], raggruppa circa 700 imprese di 60 diversi paesi ed ha come proprio obiettivo il miglioramento delle performances nel settore, sostenendone la regolamentazione e promuovendo la diffusione di buone pratiche con riferimento alla sicurezza ed alla tutela ambientale[4]. È articolata in cinque sezioni su base geografica (Asia/Pacifico, Europa/Africa, Nord America, Medio Oriente/India, Sud America) ed in 11 commissioni tematiche.

Pubblicazioni e standardModifica

IMCA ha adottato nel tempo un'ampia raccolta di pubblicazioni, documenti informativi e standard tecnici ed operativi nel comparto di riferimento[5].

Promuove ed aggiorna, inoltre, gli standard e gli schemi di certificazione di riferimento internazionale per gli operatori e le aziende del posizionamento dinamico (DP/DPV)[6] e dei sommozzatori e supervisori subacquei in campo offshore[7].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Member Directory, su IMCA. URL consultato il 25 agosto 2021.
  2. ^ (EN) Jan Babicz, WÄRTSILÄ ENCYCLOPEDIA OF SHIP TECHNOLOGY, 2ª ed., Helsinki, WÄRTSILÄ CORPORATION, 2015, pp. 322-323, ISBN 978-952-93-5536-5. URL consultato il 25 agosto 2021.
  3. ^ (EN) Non-Governmental international Organizations which have been granted consultative status with IMO, su imo.org. URL consultato il 25 agosto 2021.
  4. ^ (EN) About IMCA, su IMCA. URL consultato il 25 agosto 2021.
  5. ^ (EN) Publications, su IMCA. URL consultato il 25 agosto 2021.
  6. ^ (EN) Miloš Bodganović e Špiro Ivoševic, The Risk Assessment of The Dynamic Positioning System Based on Historical Data (PDF), International Maritime Science Conference, 8ª ed., Budva, 11 aprile 2019, pp. 405-414, ISSN 1847-1498 (WC · ACNP). URL consultato il 25 agosto 2021.
  7. ^ (EN) Certification & Training, su IMCA. URL consultato il 25 agosto 2021.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN286389002 · WorldCat Identities (ENviaf-286389002