Isola di Sheppey

isola del Regno Unito
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Sheppey" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Sheppey (disambigua).
Isola di Sheppey
(EN) Isle of Sheppey
Isle of Sheppey 2016-09-24 14.24.02.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneMare del Nord, estuario del fiume Tamigi
Coordinate51°23′27″N 0°49′51″E / 51.390833°N 0.830833°E51.390833; 0.830833Coordinate: 51°23′27″N 0°49′51″E / 51.390833°N 0.830833°E51.390833; 0.830833
Superficie91 km²
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
Cartografia
Mappa di localizzazione: Inghilterra
Isola di Sheppey
Isola di Sheppey

[1]

voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia
Queensborough, una delle località principali dell'isola

L'isola di Sheppey (in inglese: Isle of Sheppey) è un'isola di 91 kmq[1] della contea inglese del Kent (Inghilterra sud-orientale), situata lungo l'estuario sul Mare del Nord del fiume Tamigi.

Centri principali dell'isola sono Leysdown-on-Sea, Minster, Sheerness, Eastchurch, Warden e Queenborough.[1][2][3][4][5]

L'isola è considerata come la "terra natale" dell'aviazione britannica[2] e le sue spiagge si sono aggiudicate la bandiera blu nel 2015[3] e il Seaside Award nel 2019[2].

Geografia fisicaModifica

L'isola si trova nel distretto di Swale, nella parte settentrionale della contea del Kent: è situata a nord del villaggio di Kemsley[5] a ad est del villaggio di Isle of Grain[5], a sud dell'estuario del Tamigi; è separata dal resto del Kent da un braccio di mare chiamato "The Swale"[6] ed è situata nei pressi del fiume Medway[4].

Le scogliere dell'isola si estendono per una lunghezza di circa 6 miglia.[6] Nell'isola, si trova una riserva naturale, la riserva naturale di Elmley.[5]

Origini del nomeModifica

Sheppey significa letteralmente "isola delle pecore".[6] Anticamente, l'isola era nota con il nome sassone Sceapige o con il nome latino Ovinia.[6]

StoriaModifica

L'isola era forse nota già a Tolomeo, che indicò la presenza nell'area di due isole chiamate Toliapis e Counus.[6]

Nel VII secolo, la regina sassone Sexburga di Ely fondò nell'isola di Sheppey, segnatamente a Minster, un'abbazia benedettina.[2]

Il 2 maggio 1909 partì dall'isola di Sheppey il primo volo nel Regno Unito, effettuato da John Brabazon.[2]

Il 27 maggio 1915, nell'isola avvenne il disastro della HMS Princess Irene, che esplose di fronte al porto di Sheerness.[4]

Nel corso della prima guerra mondiale, l'isola divenne un importante luogo di addestramento per le truppe britanniche.[4]

Alla fine del XX secolo, le località di Minster e Leysdown crebbero d'importanza come stazioni balneari.[1]

Luoghi d'interesseModifica

SportModifica

Nell'isola ha sede il club calcistico semi-professionistico Sheppey Football Club, fondato nel 1890.[7]

L'isola di Sheppey nella cultura di massaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Isle of Sheppey, su Encyclopaedia Britannica. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  2. ^ a b c d e f (EN) Explore the Isle of Sheppey, su Visit Swale. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  3. ^ a b c (EN) Isle of Sheppey, su Visit South-East England. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  4. ^ a b c d (EN) Isle of Sheppey, su Kent WW1. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  5. ^ a b c d (EN) Isle of Sheppey, su Google Maps. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  6. ^ a b c d e (EN) Isle of Sheppey, su British History Online. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  7. ^ (EN) History, su Sheppey F.C. - Sito ufficiale. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  8. ^ (EN) SHEPPEY by William Somerset Maugham, su Biblio.com. URL consultato il 24 febbraio 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315530362 · LCCN (ENsh95004492