It's Been Awhile

It's Been Awhile
ArtistaStaind
Tipo albumSingolo
Pubblicazioneaprile 2001
Album di provenienzaBreak the Cycle
Tracce3
GenerePost-grunge
Nu metal[1]
EtichettaFlip Records / Elektra Records
ProduttoreJosh Abraham
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[2]
(vendite: 200 000+)
Staind - cronologia
Singolo precedente
(2000)
Singolo successivo
(2001)

It's Been Awhile è una ballata della band metal alternativa Staind. La canzone è stata pubblicata nel mese di aprile 2001 come primo singolo dal loro album, Break the Cycle. Questa è la prima power ballad degli Staind. Il singolo, che è il loro maggior successo e probabilmente la loro canzone più nota, raggiunse il numero 5 della classifica Billboard Hot 100, la loro unica canzone a raggiungere la Top 10. Rolling Stone ha classificato il brano come 152° nella sua lista delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi, lodando la sua "poesia dolorosamente confessionale, che emula Leonard Cohen in quella sua più straziante". La canzone è stilisticamente diversa dalle altre tracce dell'album, che sono canzoni nu Metal / Alternative ed è considerata da alcuni come il primo segno di transizione degli Staind dal nu metal al post-grunge, caratteristica ben visibile nei loro successivi tre album.

TestoModifica

Nella canzone il cantante Aaron Lewis canta di qualcuno che fa il punto della propria vita. In particolare fa riferimento al suo precedente problema della tossicodipendenza e di relazioni fallite. Lewis menziona suo padre, anche se crede di avere solo se stesso da biasimare per i suoi problemi.

TracceModifica

  1. "It's Been Awhile" (LP Clean Edit)
  2. "It's Been Awhile" (Acoustic Version)
  3. "Suffocate" (LP Version)

NoteModifica

  1. ^ The Essential Nu-Metal Playlist - NME.COM, su NME.COM. URL consultato il 7 febbraio 2015.
  2. ^ (EN) It's Been Awhile, British Phonographic Industry. URL consultato il 1º maggio 2020.

Collegamenti esterniModifica