Apri il menu principale

Jacopino Consetti (Modena, 1651Modena, 1726) è stato un pittore italiano.

BiografiaModifica

Nato a Modena e citato anche come Iacopo, o Iacopino,[1] fu attivo a Este, e fu inoltre nominato sovraintendente della Galleria Estense.[2]

Fu padre di Antonio Consetti (1686–1767), anch'egli pittore, che è diventato un allievo di Giovanni Giuseppe dal Sole.[3]

Tra le opere presenti nella natia Modena si annovera un dipinto presente nella cappella dedicata a san Francesco Saverio della chiesa di San Bartolomeo.[4]

NoteModifica

  1. ^ Maria Angela Novelli, Antonio Consetti, in Dizionario biografico degli italiani, Volume 28, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1983. URL consultato il 2 febbraio 2019.
  2. ^ Adolfo Venturi, La Real Galleria Estense in Modena, 1882, Tipografia Toschi, p. 297.
  3. ^ Antonio Lombardi, Storia della letteratura Italiana nel secolo XVIII, Volume 4, p. 380.
  4. ^ San Bartolomeo °°, su laguidadimodena.it. URL consultato il 2 febbraio 2019.
Controllo di autoritàVIAF (EN21064935 · ISNI (EN0000 0000 7971 6458 · LCCN (ENn83197977 · GND (DE141572833 · BNF (FRcb125116770 (data) · ULAN (EN500065255 · BAV ADV10304345 · CERL cnp01226061 · WorldCat Identities (ENn83-197977