Apri il menu principale

Jean de Schelandre, signore di Saumazènes, noto anche con lo pseudonimo anagrammatico di Daniel d'Anchères (Jametz, 15841635), è stato un drammaturgo francese.

Soldato agli ordini di Henri de la Tour d'Auvergne, Visconte di Turenne, avviò una discreta carriera militare nei Paesi Bassi. Morì per le ferite ricevute durante un combattimento in Germania.

Fu autore della tragedia Tiro e Sidone (1608), ristampata poi nel 1628 come tragicommedia.

Collegamenti esterniModifica

  • Jean de Schelandre, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN71500424 · ISNI (EN0000 0000 6308 0475 · GND (DE103116508 · BNF (FRcb12521213v (data) · CERL cnp00341287
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie