Johann Jakob Quandt

Johann Jakob Quandt (in lituano Jonas Jokūbas Kvantas; Königsberg, 27 marzo 1686Königsberg, 17 gennaio 1772) è stato un teologo e bibliotecario tedesco.

Johann Jakob Quandt

Si oppose al Pietismo, ma simpatizzò con il Wolffismo.[1] È noto per aver sponsorizzato la prima traduzione completa della Bibbia in lituano, la Bibbia di Quandt del 1735.[2] Era anche un bibliotecario della Biblioteca pubblica di Königsberg (primo bibliotecario, 1714-18).

Era considerato un eccellente predicatore, Federico il Grande lo definì il miglior predicatore. Nel 1743 pubblicò un inno in risposta all'inno pietista di Georg Friedrich Rogall.[3]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Manfred Kuehn, Kant: A Biography, Cambridge University Press, 19 marzo 2001, ISBN 9780521497046. URL consultato il 23 maggio 2018.
  2. ^ (EN) Bruce M. Metzger e Michael David Coogan, The Oxford Companion to the Bible, Oxford University Press, 14 ottobre 1993, ISBN 9780199743919. URL consultato il 23 maggio 2018.
  3. ^ Quandt, Johann Jakob (1686-1772) Archiviato il 26 dicembre 2016 in Internet Archive. Biographies: Königsberg Professors - Manchester University

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN42571376 · ISNI (EN0000 0000 0998 2953 · GND (DE115598324 · CERL cnp00377691 · WorldCat Identities (ENviaf-42571376
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie