Apri il menu principale
Kerosene Man
ArtistaSteve Wynn
Tipo albumStudio
PubblicazioneAprile 1990
Durata49'07
Dischi1
Tracce11
GenerePop
Neopsichedelia
Blues rock
Rock and roll
EtichettaRhino Records,US
ProduttoreJoe Chiccarelli
Steve Wynn - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1992)

Kerosene Man è il primo album solista di Steve Wynn dopo lo scioglimento dei Dream Syndicate.

Le influenze del suo vecchio gruppo si sentono unicamente in pezzi quali Younger e Something To Remember Me By, oltre alla versione soft di Here On Earth As Well pezzo presente in versione più veloce e con l'uso di chitarre distorte su Three and Half - The Lost Tapes- 1985-1988 degli stessi Dream Syndicate.

La canzone di maggior successo commerciale è stata Carolyn, riproposta con una rotazione regolare su MTV per sei settimane[1], buon seguito ha avuto anche Tears Won't Help[1].

L'album è caratterizzato da diverse collaborazioni con artisti come Fernando Saunders e Johnette Napolitano con la quale spicca il duetto in Conspiracy Of The Heart.

L'album si chiude con il rock and roll della title-track e con la cupa Anthem che risulta essere una delle migliori canzoni dell'album, non a caso viene spesso riproposta anche dal vivo.

Esiste una edizione deluxe dell'album, pubblicata nell'ottobre del 1998 dalla Prima Records, che contiene sei bonus tracks.

Indice

TracceModifica

  1. Tears Won't Help – 4:55
  2. Carolyn – 3:57
  3. The Blue Drifter – 4:44
  4. Younger – 3:42
  5. Under The Weather – 4:20
  6. Here On Earth As Well – 4:36
  7. Something To Remember Me By – 3:49
  8. Killing Time – 4:28
  9. Conspiracy Of The Heart – 5:14
  10. Kerosene Man – 4:02
  11. Anthem – 5:42
  12. Here On Earth As Well (bonus) – 4:05
  13. Our Little House (bonus) – 3:38
  14. Under The Weather (bonus) – 4:38
  15. Mother Earth (bonus) – 2:52
  16. Killing Time (bonus) – 4:52
  17. Carolyn (bonus) – 3:30

MusicistiModifica

  • Steve Wynn (chitarra, voce)
  • Robert Mache (chitarra)
  • Jim Lang (organo)
  • Fernando Saunders (basso)
  • D.J. Bonebrake (batteria)
  • Denny Fongheiser (batteria)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica