Kohoutek-Kometenmelodie

singolo dei Kraftwerk del 1973
(Reindirizzamento da Kometenmelodie)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Kometenmelodie" rimanda qui. Se stai cercando il singolo del 1974, vedi Kometenmelodie 2.
Kohoutek-Kometenmelodie
ArtistaKraftwerk
Tipo albumSingolo
Pubblicazionedicembre 1973
Durata4:08
Dischi1
Tracce2
GenereKrautrock
Rock progressivo
Musica elettronica
EtichettaPhilips, Vertigo
ProduttoreRalf Hütter, Florian Schneider
Registrazione1973
Formati7"
Kraftwerk - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1974)

Kohoutek-Kometenmelodie è un singolo del gruppo musicale tedesco Kraftwerk, pubblicato nel dicembre 1973.

DescrizioneModifica

Kometenmelodie è composto da due singoli composti Ralf Hütter e Florian Schneider. I due brani si distinguono tra loro per alcune caratteristiche musicali (la prima versione, Kohoutek-Kometenmelodie, è più lenta, mentre la seconda, Kometenmelodie 2, è più veloce). La seconda versione del brano è stata pubblicata come singolo nel 1974.

La prima versione del brano è stata composta verso la fine del 1973 in onore della cometa Kohoutek, definita "la cometa del secolo", comparsa nei cieli della Germania nel novembre del 1973. È stata quindi pubblicata come singolo (il primo pubblicato dal gruppo) nel dicembre dello stesso anno (quando la cometa raggiungerà il suo perielio) con il titolo di Kohoutek-Kometenmelodie.

Il lato B del singolo contiene un'altra versione del brano che, con alcune modifiche, verrà registrata nuovamente per l'album Autobahn, e rinominata Kometenmelodie 1. Il lato A del singolo sarà successivamente incluso come traccia dell'album Autobahn, pubblicato nel novembre del 1974, con il titolo Kometenmelodie 2.

Il singolo è stato pubblicato dall'etichetta discografica Philips, in formato 7", in Germania, nel 1973. Esiste una ristampa non ufficiale in CD del 2008 per opera dell'etichetta Electro Planet.

TracceModifica

  1. Kohoutek-Kometenmelodie (Version 1) – 4:08
  2. Kohoutek-Kometenmelodie (Version 2) – 4:29

Durata totale: 8:37

FormazioneModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica