Konstantin Schneider

lottatore tedesco
Konstantin Schneider
Nazionalità Germania Germania
Altezza 178 cm
Peso 74 kg
Lotta Wrestling pictogram.svg
Specialità Lotta greco-romana
Categoria Pesi medi
Carriera
Squadre di club
KSV Köllerbach, Püttlingen
Nazionale
1995-2015Germania Germania
Palmarès
Mondiali 0 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 14 gennaio 2021

Konstantin Schneider (Frunze, 17 febbraio 1975) è un lottatore tedesco, specializzato nella lotta greco-romana.

BiografiaModifica

È nato a Frunze, l'odierna Biškek, all'epoca capitale della Repubblica Socialista Sovietica Kirghisa.

Ha gareggiato per il KSV Köllerbach di Püttlingen dove è stato allenato da suo padre Heinrich Schneider.[1]

Ai mondiali di Créteil 2003 si è laureato vicecampione del mondo nei 74 chilogrammi, perdendo in finale con il russo Aleksey Glushkov.

Ha rappresentato la Germania ai Giochi olimpici estivi di Atene 2004 nel torneo dei pesi medi, piazzandosi secondo nel girone preliminare, composto dal russo Varteres Samurgašev, dall'ucraino Volodymyr Shatskykh e dallo svedese Mohammad Babulfath.

Ai mondiali di Budapest 2005 ha ottenuto la medaglia di bronzo nei 74 chilogrammi.[2][3]

Ha fatto parte della spedizione olimpica tedesca ai Giochi olimpici di Pechino 2008, dove ha superato l'algerino Messaoud Zeghdane agli ottavi ed è stato estromesso dal tabellone principale dal georgiano Manuchar Kvirkvelia nei quarti di finale. Ai ripescaggi è stato battuto dal francese Christophe Guénot, poi vincitore del bronzo.[4]

PalmarèsModifica

Créteil 2003: argento nei 74 kg;
Budapest 2005: bronzo nei 74 kg;

NoteModifica

  1. ^ (DE) Die Vorstellung unserer Olympioniken: Konstantin Schneider, Netz Athleten Magazin, 22 luglio 2008. URL consultato il 27 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2013).
  2. ^ (DE) Schneider erkämpft Silber bei Ringer-WM, Schwäbische, 5 ottobre 2003. URL consultato il 27 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2013).
  3. ^ (DE) Ringen: Konstantin Schneider gewinnt bei Ringer-WM Bronze, Hamburgen Morgenpost, 1º ottobre 2005. URL consultato il 27 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2020).
  4. ^ Men's Greco-Roman 74kg (163 lbs) Repechage Round 2 Official, su 2008.nbcolympics.com, NBC Olympics. URL consultato il 27 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2012).

Collegamenti esterniModifica