Kouros di Melos

scultura in marmo
Kouros di Melos o Milo
NAMA Statue of a Kouros.jpg
Autoresconosciuto
Data550-540 a.C. circa
Materialemarmo di Nasso
Altezza214 cm
UbicazioneMuseo archeologico nazionale, Atene

Il Kouros di Melos (a volte italianizzato in "Milo") è una scultura in marmo (alta 214 Centimetri) databile al 540 a.C. circa e conservata nel Museo archeologico nazionale di Atene.

Descrizione e stileModifica

Si tratta di un illustre esempio di kouros del VI secolo legato alla corrente ionica, che rispetto alle durezze di quella dorico-peloponnesiaca, è contraddistinta da una figura più elegante e slanciata, di maggiore agilità e con una definizione anatomica più sottile.

Il fanciullo, fratturato alle caviglie e ai piedi, sta eretto e nudo, come tipico nelle rappresentazioni dei kouroi, col piede sinistro leggermente avanzato. Le braccia sono dritte e strette ai fianchi. Il volto è giovanile, col tipico sorriso arcaico, i capelli lunghi e ricadenti sulle spalle.


BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica