Kyrgyz Express Post

Kyrgyz Express Post LLC
Logo
StatoKirghizistan Kirghizistan
Forma societariaLimited liability company
Fondazione16 marzo 2012
Sede principaleBiškek
Persone chiaveZhanybek Esenbaev, Chief Executive
Settorepostale
Sito webwww.kep.kg

Kyrgyz Express Post è l'operatore postale del Kirghizistan a cui è stato concesso lo status di secondo operatore postale designato del Kirghizistan. La società è stata fondata il 16 marzo 2012.

Informazione GeneraleModifica

Kyrgyz Express Post (KEP) funziona come operatore postale del Kirghizistan dal 16 marzo 2012.[1] Il 7 dicembre 2012 a KEP è stato concesso lo status di secondo operatore postale designato del Kirghizistan. Questo status è stato ufficialmente confermato dalla circolare numero 83 del 21 maggio 2013 dell'Ufficio Internazionale dell’Unione Postale Universale (UPU, le rispettive informazioni sono disponibili sulla pagina ufficiale dell'UPU).[2]

Lo status del secondo operatore postale designato permette a KEP di emettere francobolli e utilizzarli come vero strumento di pagamento per tutti i tipi di servizi postali, oltre a soddisfare le esigenze dei filatelisti.

FilateliaModifica

 
Foglietto collettivo "Fauna del Kirghizistan"
 
Foglietto collettivo "Trasporto postale del Kirghizistan"

Il 18 novembre 2014 il Kyrgyz Express Post ha emesso i suoi primi francobolli e foglietti. L’emissione è stato dedicato al 140º anniversario dell'UPU. I francobolli dipingono la storia del servizio postale kirghiso, in particolare i mezzi di trasporto postale.[3]

Il 19 novembre 2014 KEP ha emesso la seconda serie di francobolli, dedicata alla Fauna del Kirghizistan. Questi francobolli raffigurano rappresentanti tipici del mondo animale kirghiso: il falco Saker, lo yak, lo stambecco siberiano e il leopardo delle nevi.

I francobolli KEP possono essere acquistati presso l'ufficio principale dell'operatore postale di Bishkek, nonché online sul sito Web di KEP.[4]

NoteModifica

  1. ^ Our company, 12 gennaio 2015, https://www.stamps.kg/about.html. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  2. ^ About status of postal entities, 12 gennaio 2015, http://www.upu.int/fileadmin/documentsFiles/theUpu/statusOfPostalEntities/kgzEn.pdf. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  3. ^ Historic New Kyrgyzstan Stamps are Made in Moldova, 12 gennaio 2015, http://www.moldovastamps.org/info_news.asp. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  4. ^ Our Stamps, https://www.stamps.kg/stamps.html. URL consultato il 12 gennaio 2015.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica