Apri il menu principale

L'unità italiana

quotidiano italiano, pubblicato fra il 1860 e il 1871
L'unità italiana
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàquotidiano
GenereQuotidiano politico
Fondazione1º aprile 1860
Chiusura1871
SedeGenova e Milano
DirettoreMaurizio Quadrio, Vincenzo Brusco Onnis
 
L'unità italiana del 2 aprile 1860

L'unità italiana è stato un quotidiano politico italiano di ispirazione mazziniana.

Il primo numero uscì il 1º aprile 1860 e fecero parte della direzione Maurizio Quadrio, Federico Campanella, Bartolomeo Francesco Savi, Filippo De Boni, Vincenzo Brusco Onnis, Aurelio Saffi e Alberto Mario. Campanella ne era anche l'amministratore.

Dal 1º gennaio 1861 la sede si trasferì a Milano. Nel 1871 si fuse con l'altra testata mazziniana, Il dovere, nel nuovo quotidiano Unità italiana e Dovere.

Voci correlateModifica