Apri il menu principale
LG G2
LG G2 logo.svg
LG G2.png
Caratteristiche tecniche
ProduttoreLG Electronics
TipoSmartphone
RetiLTE 150Mbps (Cat 4, Penta Band) HSDPA 42.2Mbps/ HSUPA 5.76Mbps EDGE/ GPRS Class 12, UMTS Quad Band (850/900/1900/2100MHz);
ConnettivitàConnettore Jack 3.5 mm; Wi-Fi (802.11a/b/g/n/ac); Wi-Fi Direct; Android Beam; Bluetooth 4.0; Micro USB 2.0 HS; DLNA; MHL; HDMI; USB OTG 2.0; NFC; Sensore infrarossi
Disponibilità7 agosto 2013
Sistema operativoAndroid 4.2.2 Jelly Bean aggiornabile ad Android 5.0.2 Lollipop
Videocameraposteriore: 13 MP OIS risoluzione massima 4160 x 3120 pixel, autofocus (9 punti), 60 fps video 1080p
anteriore: 2.1 MP
AlimentazioneSiO+ 3000 mAh
CPULTE: Snapdragon 800 MSM8974AA da 2.26 GHz
Memoria1.81GB RAM LP-DDR3 800mhz, interna 16/32 GB flash
Schermo5,2", FullHD IPS+ Zerogap touch screen
Risoluzione1920 x 1080 pixel, 423 ppi
Dimensioni138.5 x 70.9 x 8.9 mm
Peso142 g
PredecessoreLG Optimus G
SuccessoreLG G3
 


Indice

LG G2Modifica

LG G2 è uno smartphone di LG che è stato lanciato sul mercato nel 2013. LG G2 è stato un vero successo di vendite, battendo il record assoluto della divisione mobile coreana. Dal punto di vista estetico rivoluziona alcuni aspetti. Infatti cambia i tasti del volume nella posizione, spostandoli sulla scocca posteriore, con il tasto di accensione/spegnimento al centro. Una soluzione davvero molto comoda, soprattutto quando si guardano video e lo smartphone è messo in orizzontale. LG G2 è uno smartphone dalle dimensioni davvero generose, molto maneggevole con una sola mano, grazie a un display da 5.2 pollici ma molto ottimizzato sulle cornici. La risoluzione del display ammonta a Full HD, ovvero 1080x1920 pixel. La tecnologia usata nel display è IPS LCD ed è molto luminoso, arrivando a circa 550 nits di picco massimo. Nonostante avesse una custodia apribile come cover, la batteria non è rimovibile, e neanche si può espandere la memoria con una scheda SD. Questo significa che aprirlo serviva solo ed esclusivamente per la Sim. Passando al reparto hardware, all'epoca il G2 è stato uno smartphone all'avanguardia, con il processore Snapdragon 800, quad core che lavora ad una frequenza massima di 2.3 GHZ, affiancata da 2 GB di Ram. Tutto dipendeva dalla versione, perché di LG G2 c'erano 2 versioni: Una da 16 GB di memoria interna e 2 GB di Ram, mentre l'altra da 32 GB di memoria interna e sempre 2 GB di Ram. In linea di massima però non cambiava assolutamente nulla in prestazione. Era un telefono molto prestante che faceva bene il suo lavoro anche se qualche sporadico rallentamento si verificava. La fotocamera era diciamo all'avanguardia, ma ci si aspettava di più, perché competitor come Iphone 5 o Galaxy S4 facevano meglio. Comunque la fotocamera posteriore da 13 Megapixel scatta ottime foto, soprattutto in presenza di luce. Al calare della notte, l'insieme di risoluzione e apertura focale, si faceva vedere, con foto davvero buie e molto sgranate al minimo zoom. La fotocamera anteriore era da 2.1 MP e scattava foto discrete in diurna, ma con un evidente sgranamento al minimo zoom, e di notte veramente indecente. Altre 2 grosse pecche di LG G2 sono l'audio e la ricezione telefonica. L'audio, come qualità era discreto, ma il volume massimo davvero troppo basso, oltre ad avere più alti che bassi. L'audio in capsula di chiamata invece è buono, anche se basso, e in vivavoce si sente sgranato al minimo alzarsi del volume. La durata della batteria come lo era all'epoca, con una nuova batteria, lo è pure oggi. La batteria da 3000 mah infatti regge benissimo un display non grande e non esageratamente risoluto, abbinato a un processore non troppo potente. Il sistema operativo con cui è nato LG G2 è Android 4.4 Kit Kat. Ha ricevuto poi a inizio 2015 Lollipop 5.0 e dopodiché è stato abbandonato totalmente nel 2017, dopo numerosi aggiornamenti software per la sicurezza.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica