La Critique sociale

La Critique sociale
StatoFrancia Francia
Linguafrancese
Genererivista politica
FondatoreBoris Souvarine
Fondazionemarzo 1931
Chiusuramarzo 1934
SedeParigi, rue Jacob, 31
EditoreMarcel Rivière
 

La Critique sociale fu la rivista del Circolo comunista democratico di Boris Souvarine, pubblicata a Parigi in 11 numeri fra il marzo del 1931 e il marzo del 1934. Vi scrissero, fra gli altri, Georges Bataille e Raymond Queneau.

Simone Weil, pur non aderendo al Circolo, pubblicò sul n. 10 della rivista, nel novembre del 1933, il saggio Riflessioni sulla guerra.[1]

NoteModifica

  1. ^ Cfr. le note in Simone Weil, Incontri libertari, a cura di Maurizio Zani, Elèuthera, Milano, 2001, pp. 17 e 23. ISBN 88-85060-52-8.

Collegamenti esterniModifica