La casa bruciata

La casa bruciata
Dramma da camera
AutoreAugust Strindberg
Titolo originaleBrända Tomten
Lingua originaleSvedese
AmbientazioneDavanti alle rovine di una casa andata a fuoco.
Composto nel1907
Prima assoluta5 settembre 1907
Intima teatern
Personaggi
  • Il tintore,
  • Il forestiero,
  • Il muratore,
  • La vecchia,
  • Il giardiniere,
  • Alfred, figlio del giardiniere;
  • Lo scalpellino,
  • Matilda,
  • Il cocchiere delle pompe funebri,
  • Un poliziotto in borghese,
  • Il pittore,
  • La signora Vesterlund,
  • La signora,
  • Lo studente.
 

La casa bruciata (in svedese: "Brända Tomten") è un dramma da camera del drammaturgo svedese August Strindberg.

Scritto nel 1907, è il secondo dramma da camera dei cinque che il drammaturgo scrisse per l'Intima teatern, dove venne rappresentato sette volte.[1]

TramaModifica

Il dramma racconta la vicenda di una casa bruciata e di un uomo, Arvid Valström, chiamato dal drammaturgo: "forestiero"; che torna dopo molti anni nel suo vecchio quartiere, dopo aver girato il mondo. La casa bruciata è difatti la sua vecchia dimora, la casa della sua infanzia, e rivive all'interno del dramma quel luogo a lui oramai lontano nel tempo ma vicino nella memoria. La vicenda è costellata di personaggi, come suo fratello che si trova con una casa bruciata non assicurata, uno studente che probabilmente è suo figlio, e moltissimi altri tra cui si cerca di trovare il responsabile dell'incendio. Si scopre nel finale che è stato un avvenimento accidentale per cui nessuno ha colpe ma alcuni si ritrovano in disgrazia.[2]

NoteModifica

  1. ^ August Strindberg, Casa bruciata, in Teatro da camera, Note di Luciano Codignola, Adelphi, 1982. nota 26
  2. ^ August Strindberg, Casa bruciata, in Teatro da camera, Note di Luciano Codignola, Adelphi, 1982.

BibliografiaModifica

  • August Strindberg, Casa bruciata, in Teatro da camera, Traduzione dallo svedese di Bruno Argenziano e Luciano Codignola, note di Luciano Codignola, Adelphi, 1982, ISBN 88-459-0423-7.

Voci correlateModifica

  Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro