Lanfranco Maroi

statistico italiano (1889-1974)
Lanfranco Maroi

Presidente dell'Istituto Centrale di Statistica
Durata mandato 1949 –
1961
Predecessore Alberto Canaletti Gaudenti
Successore Giuseppe De Meo

Lanfranco Maroi (Avellino, 19 febbraio 1889Roma, 1974) è stato uno statistico italiano. È stato presidente dell'Istituto Centrale di Statistica dal 1949 al 1961.

BiografiaModifica

Laureato in Statistica, nel 1926 ha intrapreso la carriera di docente universitario.

Attività di ricercaModifica

Tra i suoi interessi rientravano soprattutto la Demografia e l' Economia politica. Ha infatti analizzato l'andamento del ciclo demografico prima e dopo la Seconda guerra mondiale e ha elaborato nuovi indici per calcolare la ricchezza nazionale. A tal proposito ha dato un contributo importante all'introduzione del PIL. Ha condotto anche studi sul settore primario e sulla valutazione della proprietà terriera e la sua rendita.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN219012766 · ISNI (EN0000 0004 4929 9664 · SBN SBLV078786 · BNE (ESXX5326660 (data) · CONOR.SI (SL200058979 · WorldCat Identities (ENviaf-219012766
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie