Apri il menu principale

Laringoscopio

strumento medico
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Laringoscopio a FO con lama Miller (o retta).

Il laringoscopio è uno strumento medico grazie al quale è possibile ottenere la visuale della glottide (normalmente impossibile) e quindi le corde vocali ed eseguire se necessario l'intubazione. Essendo una procedura semi-invasiva essa deve essere effettuata in anestesia generale e/o con ampia anestesia locale delle strutture coinvolte.

Cenni storiciModifica

Si conosce l'inventore di tale strumento, che fu il primo a utilizzarlo: Manuel Vicente Patricio Rodríguez Sitches nel 1854, sebbene tale affermazione non sia priva di contestazioni in quanto alcuni indicano Benjamin Guy Babington come inventore dello strumento.[senza fonte]

ComposizioneModifica

Esistono molti tipi di laringoscopi, che differiscono per modalità d'uso; essi constano di due parti, l'impugnatura, al cui interno vi sono due batterie e la lama, che è la parte che penetra nella bocca e grazie a una piccola luce rende visibile l'interno della laringe.

Lama Miller: con la lama si carica l'epiglottide rendendo così visibile l'adito laringeo.

Lama Macintosh: si posiziona la lama nella vallecula e si procede al caricamento delle strutture, mediante pressione sul legamento dell'epiglottide se ne provoca il sollevamento permettendo quindi la visione dell'adito laringeo.

Nel tempo sono stati sviluppati diversi altri tipi di lame da laringoscopio che permettono di superare difficoltà di intubazione presenti nella laringoscopia diretta; citandone alcuni: lama di McCoy, McGrath, Glidescope, Airtraq.

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàNDL (ENJA01161426