Latinxua Sin Wenz

Latinxua Sin Wenz (cinese: 拉丁化新文字S, Lādīnghuà Xīn WénzìP; conosciuto anche come Sin Wenz, Latinxua Sinwenz, Zhongguo Latinxua Sin Wenz, Beifangxua Latinxua Sin Wenz o Latinxua) è un sistema, poco utilizzato, volto alla romanizzazione del cinese. Di solito i toni non erano inclusi, in quanto già compresi nel testo.

Una questione di Dazhung Bao (大眾报, Dazhong Bao), Quotidiano pubblicato in Latinxua nel 1932

La romanizzazione del cinese, è stato originariamente sviluppato dall'Unione Sovietica e utilizzato dagli immigrati cinesi, finché la maggior parte di loro hanno lasciato il paese. Successivamente, è stato ripreso per qualche tempo nel nord della Cina, dove è stato utilizzato in oltre 300 pubblicazioni, con la nascita della Repubblica Popolare Cinese non venne più usato.

DescrizioneModifica

Gran parte del Sin Wenz è simile al Pinyin nella sua ortografia. Altre differenze includono l'utilizzo di "x" per entrambi i suoni [h] e [ɕ], così i caratteri画(pinyin: Hua) e下(pinyin: Xia) sono scritte come "XUA" e "xia"[1].

InizialiModifica

Consonante bilabiale Consonante labiodentale Consonante alveolare Consonante retroflessa Consonante alveolo-palatale Consonante velare
Consonante occlusiva b
[p]
p
[pʰ]
d
[t]
t
[tʰ]
g
[k]
k
[x]
Consonante nasale m
[m]
n
[n]
Consonante laterale l
[l]
Consonante affricata z
[ts]
c
[tsʰ]
zh
[tʂ]
ch
[tʂʰ]
g (j)
[tɕ]
k (q)
[tɕʰ]
Consonante fricativa f
[f]
s
[s]
sh
[ʂ]
rh (r)
[ʐ/ɻ]
x
[ɕ]
x (h)
[h]

Sin Wenz espone alcuni intercambiabilità tra alveolo-palatale g, k, x (j, q, x in pinyin) con Z, C, S. Ad esempio,新(pinyin: Xin; "nuovo") può essere scritta come xin o sin in Sin Wenz.

FinaliModifica

Nucleo Coda Medio
Ø i u y
a Ø a
[a]
ia
[ia]
ua
[ua]
i ai
[ai]
uai
[uai]
u ao
[au]
iao
[iau]
n an
[an]
ian
[iɛn]
uan
[uan]
yan
(uan)
[yɛn]
ŋ ang
[aŋ]
iang
[iaŋ]
uang
[uaŋ]
ə Ø e/o1
[ɤ]
ie
[ie]
uo
[uo]
ye/yo1
(üe/ue)
[ye]
i ei
[ei]
ui
[uei]
u ou
[ou]
iu/iou2
[iou]
n en
[ən]
in
[in]
un
[uən]
yn
(un)
[yn]
ŋ eng
[əŋ]
ing
[iŋ]
ung3
[ʊŋ]
yng
(iong)
[iʊŋ]
ɻ r
(er)
[ɚ]
Ø -4
(i)
[ɨ]
i
[i]
u
[u]
y
(ü/u)
[y]

NoteModifica

  1. ^ Chen (1999) p. 185.

Altri progettiModifica