Apri il menu principale
Libertas Ecclesiae
Bolla pontificia
Pontefice Gregorio VII
Data 1079
Anno di pontificato VII
Traduzione del titolo Libertà della Chiesa
Argomenti trattati Rivendicazione dell'autonomia della Chiesa

Libertas Ecclesiae fu una bolla pontificia promulgata da Papa Gregorio VII nel 1079 che stabiliva che il Papa non dovesse sottostare all'autorità dell'imperatore. Sebbene il romano pontefice non fosse di nomina imperiale, la sua elezione fu infatti soggetta, fino al 1058 (secondo quanto stabilito dalla Constitutio romana dell'824 e confermato dal Privilegium Othonis del 962), all'approvazione dell'Imperatore. A partire dalla promulgazione della bolla, l'elezione del Papa fu riservata esclusivamente al Collegio dei cardinali.

BibliografiaModifica

  • Sidney Z. Ehler. Breve storia dei rapporti tra Stato e Chiesa. Milano, Vita e Pensiero, 1961.

Collegamenti esterniModifica