Apri il menu principale

Lingua dahlik

lingua parlata esclusivamente in Eritrea
Dahlik
ዳሃሊክ
Parlato inEritrea
RegioniArcipelago delle isole Dahlak
Locutori
Totale2500-3000
Tassonomia
FilogenesiLingue afro-asiatiche
 Lingue semitiche meridionali
  Lingue semitiche dell'Etiopia
   Lingue semitiche dell'Etiopia settentrionale
Codici di classificazione
ISO 639-3dlk (EN)
Glottologdaha1247 (EN)

La lingua Dahlik ([haka (na)] dahālík, "[lingua del] popolo Dahlak";[1] anche denominato Dahaalik, Dahalik, Dahlac) è una lingua parlata esclusivamente in Eritrea, sulle tre isole dell'arcipelago delle Dahlak: Dahlak Kebir, Nora e Dehil. Solo dal 1996 alcuni linguisti si sono accorti della caratteristiche di questo linguaggio, che era sempre stato considerato un dialetto del tigrino, ed hanno proposto di considerarlo una lingua a sé stante. Attualmente viene parlato da circa 2500–3000 locutori.

Appartiene alla famiglia linguistica afro-asiatica, ramo delle Lingue semitiche, gruppo etiopico settentrionale, ed è molto vicino alle lingue Tigré e Tigrina, anche se le tre lingue non sono mutuamente intelligibili, ma, secondo Simeone-Senelle[2], ci sono sufficienti differenze da poter dire che il Dahlik sia una lingua separata dalle altre due.

Nel febbraio 2012 è stata fatta richiesta di assegnazione di un codice linguistico ISO 639-3; il codice proposto è dlk.[3].

Ethnologue, fino alla 16ª edizione non considerava il Dahlik come lingua e quindi nella loro classificazione non ve ne era traccia[4].

NoteModifica

  1. ^ Marie-Claude Simeone-Senelle: Dahālík, a newly discovered Afro-Semitic language spoken exclusively in Eritrea (PDF), in: shaebia.org, 2005
  2. ^ *Simeone-Senelle, Marie-Claude, "Situation linguistique dans le sud de l'Erythrée", in: Wolff/Gensler (eds) Proceedings of the 2nd World Congress of African Linguistics, 1997, Colonia, Köppe, 2000, p. 261–276.
  3. ^ Richiesta del 20/2/2012
  4. ^ Ethnologue report for Ethiopian

Collegamenti esterniModifica