Lingue franconi

(Reindirizzamento da Lingua francone)

La locuzione lingue franconi è un termine generico per indicare diverse lingue e dialetti appartenenti al gruppo delle lingue germaniche occidentali, che in qualche modo si ritengono collegate all'antico popolo dei Franchi e al Regno franco medievale.

Distribuzione geografica delle lingue franconi:
in giallo le lingue basso-franconi;
in verde le lingue franconi centrali e le lingue franconi renane;
in blu le lingue franconi superiori.

Questo gruppo consiste di tre sottogruppi principali, che però dal punto di vista linguistico sono classificati in maniera separata tra loro:

Tali parlate si trovano oggi diffuse soprattutto nei Paesi Bassi, nel Lussemburgo, in Belgio, nell'est e nel nord della Francia (nell'arrondissement di Dunkerque, della Mosella e del Basso Reno) e nelle sezioni più occidentali della Germania.

SuddivisioneModifica

Lingue basso-franconiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Lingue basso-franconi.

Il basso francone, con un totale di circa 40 milioni di locutori, è il gruppo maggiormente rappresentativo. Comprende due lingue principali, l'olandese e l'afrikaans, in unione con i loro dialetti.

Lingue franconi centraliModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Lingue franconi centrali.

Lingue franconi renaneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Lingue franconi renane.

Lingue franconi superioriModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Lingue franconi superiori.

Il francone superiore è una categoria all'interno delle lingue tedesche superiori, di dialetti diffusi soprattutto in Francia e nelle aree orientali della Germania occidentale. Questi dialetti sono il francone orientale e il francone meridionale

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4123221-5 · BNF (FRcb11975993t (data)
  Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica