Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il comune della Repubblica Ceca, vedi Líté.

La lite, in diritto, è la situazione nella quale due o più parti non riescono a raggiungere un accordo per la reciproca soddisfazione delle rispettive pretese e per ottenerla intentano una azione legale civile.

I processualisti italiani invece definiscono il termine come un "conflitto di aspirazioni su un bene della vita" (Crisanto Mandrioli), ossia come la premessa sostanziale-soggettiva dell'azione giudiziaria.

In Italia, le parti possono prevenire o concludere una lite in maniera diretta attraverso una transazione (art. 1965 del c.c.), oppure chiedere la soluzione della lite ad una terza parte mediante l'arbitrato, rituale ed irrituale (806 ss. c.p.c.).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto