Locomotiva kkStB 97

Le locomotive kkStB 97 erano una serie di locotender di rodiggio 0-3-0 delle Ferrovie dello Stato imperial-regie austriache (kkStB) per servizi su linee secondarie usate anche da varie ferrovie locali private.

Locomotiva kkStB 97
Locomotiva a vapore
Locomotiva ceca ex-kkStB 97
Anni di costruzione 1878 - 1911
Anni di esercizio 1878 - ??
Quantità prodotta 228
Costruttore StEG , Krauss di Linz
Dimensioni 7.970 mm x ? x ?
Massa in servizio 30,6 t
Massa aderente 30,6 t
Tipo di motore a vapore
Alimentazione carbone
Velocità massima omologata 40 km/h
Rodiggio 0-3-0
Diametro ruote motrici 940 mm
Distribuzione Allan
Tipo di trasmissione bielle
Numero di cilindri 2
Pressione in caldaia 10
Potenza massima 215 kW

Storia Modifica

Le locomotive, di piccole dimensioni, vennero costruite da diverse fabbriche austriache di locomotive tra 1878 e 1911 fino a raggiungere il numero totale di 228 unità. Nel corso del lungo arco di tempo di costruzione vennero apportate varianti strutturali che interessarono la cabina, le valvole di sicurezza e la dimensione delle sabbiere. Dopo la prima guerra mondiale gran parte delle macchine rimase in Cecoslovacchia, altre andarono in Jugoslavia, Italia, Polonia e Romania. Le Ferrovie dello Stato cecoslovacche CSD immatricolarono 133 locomotive come gruppo 310,0. La polacca PKP nella serie TKh12, la jugoslava JDZ come gruppo 150 e l'italiana FS come gruppo 822[1]. Alle BBÖ rimasero 31 unità delle quali 19, dopo l'annessione dell'Austria nel 1938 vennero incorporate nel parco Deutsche Reichsbahn come 98.7011-7028.

Caratteristiche Modifica

Le locomotive erano di concezione molto semplice, a vapore saturo, a 2 cilindri e semplice espansione. La distribuzione era del tipo Allan

Locomotive "tipo 97" preservate (elenco parziale) Modifica

Fabbrica Numero e anno di fabbr. Numero di immatricolazione Ferrovia proprietaria Stato del rotabile Luogo
Wiener Neustädter 2782/1883 97.02 ČSD 310.001 Olomouc
Wiener Neustädter 2371/1879 97.20 ČSD 310.006 Museo ferroviario Jaroměř
StEG 2352/1893 97.69 JŽ 150-003 (ex FS 822.001) Museo ferroviario Lubiana
StEG 2404/1894 97.73 BBÖ 97.73 Museo ferroviario Strasshof
Floridsdorf 1002/1896 97.98 ČSD 310.037 ? Museo ferroviario Lužná (Rakovník)
Krauss di Linz 4093/1899 97.161 ČSD 310.072 ? Plzeň
Wiener Neustädter 1295/1899 97.167 ČSD 310.076 České Budějovice
BMMF 63/1901 97.194 ČSD 310.093 České Budějovice
BMMF 67/1901 97.198 ČSD 310.097 Museo ferroviario Bratislava
BMMF 74/1902 97.206 ČSD 310.0102 Přerov
Krauss di Linz 4776/1902 97.214 ČSD 310.0107 Museo ferroviario Bratislava
BMMF 108/1903 97.227 ČSD 310.0118 ? Nemzeti Műszaki Múzeum di Praga
Krauss di Linz 5128/1904 97.234 ČSD 310.0123 ? Bratislava
Krauss di Linz 6322/1910 97.254 PKP Tkh12.12 ? Bergbaumuseum Tarnowskie Góry
BMMF 482/1913 N.1 "LITOVEL", Littau–Groß Senitz (HÉV) ČSD 310.0134 ? Turnov
Krauss di Linz 3822/1898 97.152 ÖBB 69.02 Museo ferroviario Strasshof

Note Modifica

  1. ^ Cornolò, p. 97.

Bibliografia Modifica

  • (DE) Autorenkollektiv: Katalog der historischen Eisenbahnfahrzeuge auf slowakischem Gebiet, Bratislava, 2001
  • (DE) Griebl, Slezak, Sternhart: BBÖ Lokomotiv-Chronik 1923–1938, Verlag Slezak, 1985. ISBN 3-85416-026-7
  • (DE) Heribert Schröpfer: Triebfahrzeuge österreichischer Eisenbahnen - Dampflokomotiven BBÖ und ÖBB, alba, Düsseldorf, 1989, ISBN 3-87094-110-3
  • (DE) Johann Stocklausner: Dampfbetrieb in Alt-Österreich, Verlag Slezak, Wien, 1979, ISBN 3-900134-41-3
  • (DE) Dieter Zoubek - Erhaltene Dampflokomotiven in und aus Österreich, Eigenverlag, 2004, ISBN 3-200-00174-7
  • (DE) Johann Blieberger, Josef Pospichal: Enzyklopädie der kkStB-Triebfahrzeuge, Band 4: Die Reihen 83 bis 100, Schmalspur- und nicht mit Dampf betriebene Bauarten. bahnmedien.at, 2011, ISBN 978-3-9502648-8-3
  • Giovanni Cornolò, Locomotive di preda bellica, Parma, Ermanno Albertelli Editore, 2009, ISBN 978-88-87372-74-8.

Voci correlate Modifica

Altri progetti Modifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti