Loi sur le timbre

La legge sulla stampa (in francese loi sur le timbre) è stata una legge, la n. 2136, francese sulla tassazione della stampa, pubblicata sul Bollettino delle leggi della repubblica n. 237 del 3 novembre 1798 (13 brumaio anno VII del calendario rivoluzionario francese).

La legge in questione definiva gli standard cartacei e le imposte applicabili per tutti gli atti e scritture che dovevano avere valore in ambito civile o in ambito giudiziario ed è paragonabile all'attuale imposta di bollo.

È interessante perché riporta diversi formati di carta che già corrispondono esattamente ad alcuni dei formati standard internazionali che saranno proposti 130 anni dopo indipendentemente da un comitato di standardizzazione tedesco, attualmente codificati con lo standard ISO 216.

Tabella dei formati definiti nella norma ed equivalenza con standard ISO 216
Designazione Altezza (m) Larghezza (m) Superficie (m²) Formato ISO 216 e dimensione in mm
Grand registre 0,4204 0,5946 0,2500 A2 = 420 × 594
Grand papier 0,3536 0,5000 0,1768 B3 = 353 × 500
Moyen papier 0,2973 0,4204 0,1250 A3 = 297 × 420
Petit papier 0,2500 0,3536 0,0884 B4 = 250 × 353
Demi feuille 0,2500 0,1768 0,0442 B5 = 176 × 250
Effets de commerce 0,0884 0,2500 0,0221 ½ B5 = 88 × 250

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica