Apri il menu principale

Lotario

pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia

Lotario è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Indice

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

Deriva dal nome germanico Chlodochar: è composto dagli elementi hlud o lut, "gloria", "fama", e hari o heri, "esercito"[2], e significa quindi "celebre guerriero"[2][3][4] o, secondo altre interpretazioni, "esercito glorioso", "esercito famoso"[1].

A causa di un personaggio così chiamato nel romanzo di Nicholas Rowe The Fair Penitent, il termine lothario ha assunto, intorno al 1750, il significato di "seduttore"[2]. Il nome inglese Luther è un suo derivato.

OnomasticoModifica

L'onomastico si festeggia il 15 giugno in memoria di san Lotario di Séez, vescovo. Con questo nome si ricordano anche san Lotario I, imperatore, il 29 settembre[5] e il beato Lotario Arnari, mercedario, il 24 febbraio[6].

PersoneModifica

Variante LotharModifica

Variante LothaireModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g (EN) Lothar, su Behind the Name. URL consultato il 27 luglio 2011.
  2. ^ a b c (EN) Lothario, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 27 luglio 2011.
  3. ^ Lotario, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 27 luglio 2011.
  4. ^ Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, su Hermes Edizioni, Roma, 1992, p. 234, ISBN 88-7938-013-3.
  5. ^ San Lotario I, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 27 luglio 2011.
  6. ^ Beati Lotario Arnari e Antonio Taglia, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 27 luglio 2011.

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi