Apri il menu principale

BiografiaModifica

Studiò musica nella scuola istituita a Fontanellato dal conte Sanvitale.

Inventò il corno da caccia con otto chiavi, presentato nel 1821 alla duchessa Maria Luigia. Il nuovo strumento gli ottenne una modesta regalia e venne spedito presso l'Imperiale accademia musicale di Vienna per un parere. Il conservatorio di musica di Milano nel 1823 approvò e lodò l'invenzione, mentre da Vienna non vi fu alcuna risposta.

Un corno del Pini è esposto a Bologna, presso il Museo dell'Archiginnasio, al quale fu donato dal conte Alberto Sanvitale.

A Luigi Pini è stato dedicato il corpo bandistico e una via del suo paese natale.

BibliografiaModifica

  • Carlo Schmidl, Dizionario universale dei musicisti, Milano, Sonzogno 1937
  • Franco Maria Ricci Enciclopedia di Parma, Parma, FMR, 1999
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica