Apri il menu principale
Makonnen Hailé Selassié
SelassiesSon.jpg
Duca di Harar
Nome completo Araya Yohannes
Nascita Addis Abeba, 16 ottobre 1923
Morte Addis Abeba, 13 maggio 1957 (33 anni)
Sepoltura Cattedrale della Santissima Trinità (Addis Abeba)
Padre Hailé Selassié
Madre Menen Asfaw
Consorte Sara Gizaw
Figli Principe Paul Wossen Seged
Principe Mikael
Principe Dawit
Principe Taffari
Principe Beede Mariam
Woizero Meheret Makonnen
Religione Chiesa ortodossa etiope

Principe Makonnen Hailé Selassié, duca di Harar, (nome di battesimo: Araya Yohannes) (Addis Abeba, 16 ottobre 1923Addis Abeba, 13 maggio 1957), è stato un principe etiope.

BiografiaModifica

Era il secondogenito dell'imperatore Hailé Selassié d'Etiopia, e di sua moglie, l'imperatrice Menen Asfaw. Fu nominato Mesfin (o duca) di Harar in occasione dell'incoronazione dei suoi genitori nel 1930.

MatrimonioModifica

Sposò Sara Gizaw (1º gennaio 1928), che divenne principessa e duchessa di Harar. Ebbero cinque figli:

  • Principe Paul Wossen Seged, Duca di Harar.
  • Principe Mikael.
  • Principe Dawit.
  • Principe Taffari.
  • Principe Beede Mariam.
  • Principe Aklile Berhan.

MorteModifica

È opinione diffusa che fosse il favorito del padre e c'era anche la voce che l'imperatore, lo avesse considerato come suo erede, invece di suo figlio maggiore, il principe ereditario Asfaw Wossen. Tuttavia, il principe Makonnen morì in un incidente automobilistico nel 1957 sulla strada per la località turistica di Adama in direzione Debre Zeyit, a est di Addis Abeba. Fu sepolto nella cripta della cattedrale della Santissima Trinità ad Addis Abeba.

Albero genealogicoModifica

Makonnen Hailé Selassié Padre:
Imperatore Hailé Selassié d'Etiopia
Nonno paterno:
Ras Mäkonnen Wäldä-Mika'él Guddisa
Bisnonno paterno:
Dejazmach Wolde Mikael Gudessa
Trisavolo paterno:
Dejazmach Wolde Malakot Yamana Krestos
Trisavola paterna:
Woizero Kalama Worq
Bisnonna paterna:
Immabet Tenagnework Sahle Selassie
Trisavolo paterno:
Meridazmach Sahle Selassie
Trisavola paterna:
Woizero Yimegnushal Ayele
Nonna paterna:
Woizero Yeshimebet Ali Abba Jifar
Bisnonno paterno:
Dejazmach Ali Abba Jifar di Woreilu
Trisavolo paterno:
?
Trisavola paterna:
?
Bisnonna paterna:
Immabet-Hoy Walatta Ihata Giyorgis Yimeru
Trisavolo paterno:
Ato Yimeru dell'etnia guraghé
Trisavola paterna:
Woizero Araza-Aregai
Madre:
Itege Menen Asfaw
Nonno materno:
Dejazmach Asfaw Mikael, Jantirar d'Ambassel
Bisnonno materno:
?
Trisavolo materno:
?
Trisavola materna:
?
Bisnonna materna:
?
Trisavolo materno:
?
Trisavola materna:
?
Nonna materna:
Woizero Sehin Mikael
Bisnonno materno:
Negus Mikael di Zion
Trisavolo materno:
Imam Ali Abba Bula
Trisavola materna:
Woizero Getie
Bisnonna materna:
Woizero Fantaye
Trisavolo materno:
Gabru
Trisavola materna:
Hirut

Onorificenze[1]Modifica

Onorificenze etiopiModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Salomone
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Sigillo di Salomone
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Santa Trinità
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Menelik II
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Stella d'Etiopia
  Medaglia di guerra di San Giorgio
  Medaglia militare di Hailé Selassié I
  Medaglia d'oro di Hailé Selassié
  Stella della Vittoria
— 1944
  Medaglia del rifugiato con cinque torce
— 1944
  Medaglia dell'incoronazione di Hailé Selassié
— 2 novembre 1930
  Medaglia del giubileo del 1955
— 2 novembre 1955

Onorificenze straniereModifica

  Gran Decorazione d'Onore in Oro con Fascia dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria)
— 1954
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Leopoldo II (Belgio)
— 1954
  Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante (Danimarca)
— 21 novembre 1954
  Gran Cordone dell'Ordine del Crisantemo (Giappone)
— 19 novembre 1956
  Ordine della stella jugoslava di I Classe (Jugoslavia)
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale norvegese di Sant'Olav (Norvegia)
— 1954
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Orange-Nassau (Paesi Bassi)
— 3 novembre 1954
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Giorgio I (Regno di Grecia)
— aprile 1959
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Fenice (Regno di Grecia)
— 1954
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al merito della Repubblica Federale Tedesca (Repubblica Federale Tedesca)
— 1954
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Vittoriano (Regno Unito)
— 14 ottobre 1954
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna)
— 1954
  Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia)
— 15 novembre 1954
  Commendatore di Gran Croce dell'Ordine di Vasa (Svezia)
— 9 gennaio 1935

NoteModifica

  1. ^ Royal Ark, su royalark.net.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7149235079676690008 · GND (DE1129925617 · WorldCat Identities (EN7149235079676690008