Apri il menu principale

Marco Pastonesi (Genova, 27 agosto 1954) è un giornalista italiano, a lungo editorialista della Gazzetta dello Sport per cui ha lavorato fino al 30 giugno 2015.

BiografiaModifica

Specializzato in rugby e ciclismo, è una delle "penne ufficiali" del Giro d'Italia e di altre manifestazioni ciclistiche internazionali. I suoi articoli hanno sempre avuto un risvolto umano oltre che tecnico, e spesso hanno narrato storie di vita di atleti famosi o anche di semplici gregari. Ha intervistato campioni e uomini famosi legati agli sport che segue. Già rugbista e ciclista, è autore di diverse pubblicazioni sullo sport, tra cui Meo volava. Avventure e sventure di Venturelli (su Romeo Venturelli), La leggenda di Maci (su Mario Battaglini), Il terzo tempo e In mezzo ai pali (quest'ultimo vinse il premio Ussi-Coni 2002 per i migliori racconti di sport). Il 30 giugno 2015 ha lasciato la Gazzetta per prepensionamento[1].

NoteModifica

  1. ^ Marco Pastonesi, Per il mio ultimo giorno alla “Gazzetta”, in la Gazzetta dello Sport, 15 giugno 2015. URL consultato il 9 marzo 2016.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN238260081 · ISNI (EN0000 0000 3137 4639 · SBN IT\ICCU\CFIV\058983 · LCCN (ENn80117933