Mare di Norvegia

parte dell'oceano Atlantico settentrionale

Il mare di Norvegia (in norvegese: Norskehavet) fa parte dell'oceano Atlantico settentrionale e si colloca fra il mare del Nord (a nord della Scozia) e il mare di Groenlandia. A ovest lambisce il mare d'Islanda e a nord-est il mare di Barents. A sud-ovest lo separa dall'Oceano Atlantico una dorsale sottomarina situata fra l'Islanda e le isole Fær Øer. A nord la dorsale di Jan Mayen lo separa dal mar Glaciale Artico.

Mare di Norvegia
Sunset over Norway.jpg
Tramonto sul Mare di Norvegia
StatiNorvegia Norvegia
Islanda Islanda
Danimarca Danimarca
Regno Unito Regno Unito
Coordinate69°N 0°E / 69°N 0°E69; 0
Dimensioni
Superficie1 383 000 km²
Profondità massima3 970 m
Profondità media2000 m
Volume2 000 000 km³
Norwegian Sea map it.png
Carta geografica del Mare di Norvegia

CorrentiModifica

Nel mare di Norvegia e nel mare di Groenlandia le acque superficiali sprofondano per circa 2/3 km fino al fondale ossigenando le acque di profondità. Ne risultano una corrente di superficie calda e una corrente di profondità fredda che lambiscono la costa occidentale della Norvegia.

La corrente dell'Islanda orientale trasporta acque fredde dal mare di Norvegia verso l'Islanda e poi a est lungo il circolo polare artico. La corrente norvegese atlantica invece trasporta acqua più calda influenzando il clima della Norvegia e permettendo che l'area resti sgombra dai ghiacci.

Nel mare di Norvegia ha origine gran parte dell'acqua profonda del Nord Atlantico.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN173692109 · LCCN (ENsh85092739 · GND (DE4015754-4 · J9U (ENHE987007536214505171
  Portale Artide: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Artide