Marguerin de la Bigne

teologo francese

Marguerin de la Bigne (Bernières-le-Patry, 1546Parigi, 1595) è stato un teologo francese.

BiografiaModifica

Marguerin de la Bigne nacque da una famiglia aristocratica a Bernières-le-Patry (Normandia) intorno al 1546. Fu canonico nella chiesa di Bayeux e poi decano a Mans. Per confutare i Centuriatori di Magdeburgo ideò una raccolta, fino ad allora mai tentata, dei principali scrittori ecclesiastici, e ne condusse a termine l'edizione in soli quattro anni, riunendo in 9 volumi opere, spesso inedite, di oltre 200 autori. Oltre che per le sue edizioni patristiche, de la Bigne si acquistò gran fama come predicatore.

OpereModifica

  • Veterum Patrum et antiquorum scriptorum ecclesiasticorum collectio, 9 voll., Parigi 1575-1579 (altre edizioni: Parigi 1589; Lione 1677, in 27 voll.; Colonia 1694);
  • Statuta synodalia parisiensium episcoporum, Parigi 1578;
  • S. Isidori Hispalensis opera, Parigi 1580.

BibliografiaModifica

  • Bonet-Maury, in Realencyklopädie für protestantische Theologie und Kirche, III, pp. 210-211.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10784052 · ISNI (EN0000 0001 1559 9501 · GND (DE124609694 · BNF (FRcb10570286k (data) · BNE (ESXX4950236 (data) · CERL cnp01880062 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2003011228