Apri il menu principale

Marija Karakaševa

pallavolista bulgara
Marija Karakaševa
Nazionalità Bulgaria Bulgaria
Altezza 182 cm
Peso 65 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Squadra Alba-Blaj
Carriera
Squadre di club
2006-2011CSKA Sofia
2011-2012Zareč'e Odincovo
2012-2013CSM Bucarest
2013-2014Dinamo Bucarest
2015-2016CSM Bucarest
2016-2017Soverato
2017-2018Muszyna
2018-Alba-Blaj
Nazionale
2007Bulgaria Bulgaria U-20
2006-Bulgaria Bulgaria
Statistiche aggiornate al 25 giugno 2018

Marija Karakaševa (in bulgaro Мария Каракашева?; Razlog, 27 ottobre 1988) è una pallavolista bulgara.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice nell'Alba-Blaj.

CarrieraModifica

La carriera di Marija Karakaševa inizia nella stagione 2006-07 nel CSKA Sofia, nella massima divisione bulgara e a cui resta legata per cinque annate, vincendo quattro scudetti e tre Coppe di Bulgaria; in questo periodo fa parte delle nazionali giovanili bulgare e nel 2006 fa il suo esordio nella nazionale maggiore, con cui vince la medaglia d'argento e di bronzo rispettivamente nelle edizioni 2010 e 2011 dell'European League.

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dal club russo dello Zareč'e Odincovo, in Superliga; con la nazionale si aggiudica l'argento all'European League 2012. Nell'annata successiva si accasa al CSM Bucarest, nella Divizia A1 rumena; con la squadra nazionale conquista il bronzo all'European League 2013. Per il campionato 2013-14 resta nello stesso campionato vestendo però la maglia della Dinamo Bucarest.

Torna in campo nella stagione 2015-16 nuovamente con il CSM Bucarest, sempre in Divizia A1, vincendo la Challenge Cup. Per il campionato 2016-17 si trasferisce in Italia per giocare con il Soverato, in Serie A2.

Nell'annata 2016-17 passa al Muszyna, nella Liga Siatkówki Kobiet polacca; con la nazionale si aggiudica la medaglia d'oro all'European League 2018, venendo premiata come MVP, e alla Volleyball Challenger Cup 2018. Per il campionato 2018-19 torna nella Divizia A1, difendendo i colori dell'Alba-Blaj.

PalmarèsModifica

Collegamenti esterniModifica