Marina de Guerra Revolucionaria

(Reindirizzamento da Marina militare cubana)
Marina de Guerra Revolucionaria Marina da Guerra Rivoluzionaria
Naval Jack of Cuba.svg
Descrizione generale
NazioneCuba Cuba
TipoMarina militare
RuoloGuerra navale
Dimensione3.000 effettivi
Anniversari11 novembre (fondazione)
Parte di
Voci su marine militari presenti su Wikipedia

La Marina de Guerra Revolucionaria (Marina da Guerra Rivoluzionaria) è la componente navale delle forze armate rivoluzionarie cubane.

StrutturaModifica

La marina cubana ha un limitato numero di navi operative, tutte obsolete e mancanti di pezzi di ricambio. Le tre fregate della classe Koni ex-sovietiche usate in passato sono state affondate come bersagli o per creare barriere artificiali. Nel 2007 la sua forza complessiva era stimata in 3 000 effettivi, compresi circa 550 fanti di marina inquadrati nel battaglione Desembarco de Granma.

FlottaModifica

Unità futureModifica

AttualiModifica

  • 2 fregate classe Rio Damuji, 1 cannone da 57 mm, 2 missili SS-1 Styx superficie - superficie, 1 mitragliatrice 12,7 mm, 2 mitragliere da 25 mm.
  • 1 corvetta classe Pauk II, costiera con 1 cannone da 76 mm, 4 tubi lanciasiluri antisommergibile, 2 lancia razzi antisommergibile - 495 t a pieno carico - entrata in servizio dal 1990
  • 6 battelli lanciamissili classe Osa II ex-sovietici ancora operativi sui 13 Tipo II trasferiti
  • 3 dragamine costieri ex-sovietici classe Sonya ancora operativi sui 4 trasferiti
  • 5 dragamine costieri ex-sovietici classe Yevgenya ancora operativi sugli 11 trasferiti
  • 1 nave per la raccolta di informazioni
  • 2 battaglioni d'asalto anfibio
  • pezzi d'artiglieria da 122 mm
  • pezzi d'artiglieria da M-1931/3
  • pezzi d'artiglieria da 130 mm: M-46
  • pezzi d'artiglieria da 152 mm: M-1937
  • 10 sistemi missilistici superficie-superficie SSC-3

La guardia di frontiera ha due pattugliatori classe Stenka e da 30 a 48 battelli classe Zhuk, di costruzione nazionale su licenza; alcuni tra loro montano un cannone binato da 30 mm.

RiferimentiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica