Apri il menu principale

Il marmo di Vezza è una varietà di marmo che veniva estratto in val Camonica, in Lombardia, presso il comune di Vezza d'Oglio.

Ha un colore biancastro, la grana medio-fine ed i suoi componenti sono calcite con raro quarzo.

È stato usato soprattutto nella costruzione di luoghi di culto.[1]

NoteModifica