Apri il menu principale
Matich A50
MatichA50.jpg
La Matich A50
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Commonwealth Aircraft Corporation
Categoria Formula 1 australiana
Classe Formula 5000
Squadra Anglo American Racers
Progettata da Frank Matich< br/>Henry Nehrybecki
Sostituita da Matich A51
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in alluminio e titanio
Motore Repco Holden V8
Trasmissione Hewland DG300 manuale a cinque rapporti
Dimensioni e pesi
Passo 2610 mm
Peso 625 kg
Altro
Pneumatici Goodyear
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio d'Australia 1971
Piloti Frank Matich
Palmares
Campionati piloti 1

La Matich A50 è una vettura da competizione realizzata dal pilota Frank Matich nel 1971.

Indice

SviluppoModifica

La vettura, la quale era la prima a riprendere il nome del suo costruttore, venne sviluppata per partecipare nella Formula 1 Australiana sostituendo la precedente McLaren M10B.

TecnicaModifica

Progettata dallo stesso Matich in collaborazione con Henry Nehrybecki, impiegava come telaio un monoscocca realizzato in alluminio e titanio. Il propulsore che muoveva il mezzo era un Repco Holden V8 da 470 cv di potenza gestito da un cambio Hewland DG300 manuale a cinque marce. Gli pneumatici erano forniti dalla Goodyear , mentre le sospensioni erano indipendenti con ammortizzatori inclinati.

Attività sportivaModifica

Il debutto della A50 avvenne al GP d'Australia del 1971 svoltosi presso Warwick Farm, e subito vennero ottenute pole position e vittoria. La vettura si dimostrò molto competitiva, tanto che nel 1972 Matich vinse il campionato piloti. [1]

NoteModifica

  1. ^ Matich A50, su oldracingcars.com. URL consultato il 22 luglio 2014.