Matto delle spalline

Nel gioco degli scacchi il matto delle spalline è una posizione in cui il Re, affiancato da due dei propri pezzi che gli impediscono in tal modo di occupare importanti case di fuga, subisce scacco matto. Il nome di questo tipo di matto si deve alla somiglianza tra le spalline e la disposizione dei pezzi accanto al Re.

Esempio 1: la Donna dà il matto delle spallineModifica

abcdefgh
8
 
 
 
 
 
 
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
La Donna dà il matto delle spalline

Esempio 2: matto delle spalline con la TorreModifica

abcdefgh
8
 
 
 
 
 
 
 
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Matto delle spalline con la Torre

Esempio 3: matto delle spalline a metà scacchieraModifica

abcdefgh
8
 
 
 
 
 
 
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Matto a centro scacchiera

Esempio 4: matto a coda di rondineModifica

abcdefgh
8
 
 
 
 
 
 
 
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Matto con la Donna

Si tratta di uno scacco matto simile a quello dell'esempio 1, che tuttavia non è chiamato matto delle spalline, bensì matto a coda di rondine. Tecnicamente è un matto delle spalline, ma con una particolarità: a differenza dei casi precedenti, il pezzo che dà matto verrebbe catturato dal Re se non fosse difeso (in genere da un pedone).

Esempi in partitaModifica