Maximiliano Gómez (calciatore)

calciatore uruguaiano
Maxi Gómez
XXIII Memorial Quinocho (RC Celta vs Mainz 05) - 09.jpg
Maxi Gómez con la maglia del Celta Vigo nel 2018
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 186 cm
Peso 91 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Valencia
Carriera
Giovanili
-2013non conosciuta Litoral
2013-2015Defensor Sporting
Squadre di club1
2015-2017Defensor Sporting47 (28)
2017-2019Celta Vigo71 (30)
2019-Valencia33 (10)
Nazionale
2017-Uruguay Uruguay17 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 luglio 2020

Maximiliano Gómez González, meglio noto come Maxi Gómez (Paysandú, 14 agosto 1996), è un calciatore uruguaiano, attaccante del Valencia e della nazionale uruguaiana.

Caratteristiche tecnicheModifica

È un centravanti molto forte fisicamente dalla corporatura robusta, bravo sia di piede che nel gioco aereo.[1][2][3] Buon finalizzatore possiede inoltre una buona abilità nel difendere la palla e nel fare salire la squadra.[2][3]

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Defensor Sporting,[4] debutta in prima squadra nella Primera División uruguaiana il 4 ottobre 2015 nella partita giocata contro il Nacional. Il 16 ottobre seguente segna la sua prima rete da professionista contro il Montevideo Wanderers.

Il 26 giugno 2017 il club spagnolo del Celta Vigo ne ufficializza l'acquisto, stipulando un contratto quinquennal.e.[5] Il 19 agosto seguente debutta nella Liga spagnola realizzando una doppietta all'esordio, nella partita interna persa 3-2 dai galiziani contro la Real Sociedad.

Il 14 luglio 2019 viene ceduto al Valencia per circa 14,5 milioni di euro, in cambio di Santi Mina, firmando un contratto fino al giugno 2024, con clausola rescissoria del valore di 140 milioni di euro.[6]

NazionaleModifica

Nel settembre 2017 viene convocato per la prima volta nella nazionale uruguaiana dal commissario tecnico Óscar Tabárez per le sfide di ottobre, valide alla qualificazione per i Mondiali 2018, contro il Venezuela e la Bolivia, tuttavia senza mai scendere in campo[7].

Debutta con la Celeste il 10 novembre seguente nell'amichevole giocata a Varsavia contro la Polonia, entrando al 74esimo al posto di Giorgian De Arrascaeta.[3]

Viene convocato per i Mondiali 2018,[8] in cui disputa 2 delle 5 gare della squadra eliminata ai quarti dalla Francia; tra queste ha disputato proprio la gara contro i transalpini,[9] mentre prima aveva giocato pochi minuti contro la Russia.[10]

Viene convocato per la Copa América 2019,[11] dove tuttavia non riesce a debuttare.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 18 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-2016   Defensor PD 21 14 - - - CS 4 0 - - - 25 14
2016 PD 14 4 - - - - - - - - - 14 4
2017 PD 12 10 - - - CS 1 1 - - - 13 11
Totale Defensor Sporting 47 28 - - 5 1 - - 52 29
2017-2018   Celta Vigo PD 36 17 CR 3 0 - - - - - - 39 17
2018-2019 PD 35 13 CR 1 0 - - - - - - 36 13
Totale Celta Vigo 71 30 4 0 - - - - 75 30
Totale carriera 118 58 4 0 5 1 - - 127 59

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Uruguay
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-11-2017 Varsavia Polonia   0 – 0   Uruguay Amichevole -   74’
14-11-2017 Vienna Austria   2 – 1   Uruguay Amichevole -   75’
23-3-2018 Nanning Uruguay   2 – 0   Rep. Ceca Amichevole -   79’
26-3-2018 Nanning Galles   0 – 1   Uruguay Amichevole -   89’
8-6-2018 Montevideo Uruguay   3 – 0   Uzbekistan Amichevole -   73’
25-6-2018 Samara Uruguay   3 – 0   Russia Mondiali 2018 - 1º turno -   90+3’
6-7-2018 Nižnij Novgorod Uruguay   0 – 2   Francia Mondiali 2018 - Quarti di finale -   59’
12-10-2018 seoul Corea del Sud   2 – 1   Uruguay Amichevole -   62’
16-10-2018 Saitama Giappone   4 – 3   Uruguay Amichevole -   77’   85’
22-3-2019 Nanning Uruguay   3 – 0   Uzbekistan Amichevole -   83’
25-3-2019 Nanning Thailandia   0 – 4   Uruguay Amichevole 1   60’
7-6-2019 Montevideo Uruguay   3 – 0   Panama Amichevole 1   63’
7-9-2019 San José Costa Rica   1 – 2   Uruguay Amichevole -   62’
10-9-2019 Saint Louis Stati Uniti   1 – 1   Uruguay Amichevole -   87’
12-10-2019 Montevideo Uruguay   1 – 0   Perù Amichevole -
15-10-2019 Lima Perù   1 – 1   Uruguay Amichevole -   34’
15-11-2019 Budapest Ungheria   1 – 2   Uruguay Amichevole -   46’
Totale Presenze 17 Reti 2

NoteModifica

  1. ^ Maxi Gomez regala il titolo al Defensor e firma per il Celta Vigo, su www.corrieredellosport.it. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  2. ^ a b Calciomercato: cinque giovani bomber che fanno impazzire l'Europa, su Fox Sports, 7 ottobre 2019. URL consultato il 16 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2019).
  3. ^ a b c È un toro? È un centravanti? È Maxi Gomez!, su ultimouomo.com.
  4. ^ Maxi Gomez, scendi dalle montagne! Il Valencia non ti aspetta..., su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  5. ^ (ES) Maxi Gómez ya es jugador del Celta hasta 2022, su marca.com, 26 giugno 2017.
  6. ^ Valencia, UFFICIALE: ecco Maxi Gomez, Santi Mina al Celta Vigo.
  7. ^ Bentancur y Maxi Gómez entran en lista de Uruguay contra Venezuela y Bolivia.
  8. ^ Convocati Uruguay: la lista dei 23 per i Mondiali di Russia 2018, su Eurosport, 2 giugno 2018. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  9. ^ Francia-Uruguay 2-0, Varane ed errore di Muslera: Bleus in semifinale, su Repubblica.it, 6 luglio 2018. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  10. ^ (ES) Faro de Vigo, El céltico Maxi Gómez debuta en el Mundial, su www.farodevigo.es. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  11. ^ (ES) Redacción Depor, Con ‘Luisito Rey’: Uruguay dio su lista de 23 convocados para la Copa América 2019, su depor.pe, 30 maggio 2019. URL consultato il 16 ottobre 2019.

Collegamenti esterniModifica