Microsciurus

genere di animale della famiglia Sciuridae
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Microsciurus[1]
Immagine di Microsciurus mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Rodentia
Sottordine Sciuromorpha
Famiglia Sciuridae
Sottofamiglia Sciurinae
Tribù Sciurini
Genere Microsciurus
J. A. Allen, 1895
Specie

Microsciurus J. A. Allen, 1895 è un genere della famiglia degli Sciuridi comprendente alcune specie, note come scoiattoli nani, originarie delle regioni tropicali di Centro e Sudamerica.

TassonomiaModifica

Attualmente in Microsciurus vengono classificate quattro specie, ma le analisi del DNA sembrano indicare una certa confusione all'interno della tradizionale classificazione del genere[2]:

DescrizioneModifica

Con una lunghezza testa-corpo di 15 cm e una coda di 12 cm, gli scoiattoli nani non sono così piccoli come sembrerebbe indicare il loro nome; infatti lo scoiattolo pigmeo neotropicale, che non appartiene a questo genere, è molto più piccolo di queste specie. Tuttavia, hanno dimensioni molto inferiori rispetto ai più comuni scoiattoli rossi o grigi. Gli scoiattoli nani hanno il dorso di colore grigio o marrone e il ventre bianco.

Distribuzione e habitatModifica

Tutti gli scoiattoli nani appartenenti a questo genere vivono nelle foreste pluviali tropicali: M. alfari in Costa Rica, Nicaragua, Panama e Colombia settentrionale; M. flaviventer nel bacino amazzonico occidentale; M. mimulus in Ecuador, Colombia e Panamá; e M. santanderensis nella Colombia centrale.

BiologiaModifica

Malgrado le dimensioni inferiori, lo stile di vita degli scoiattoli nani non si discosta molto da quello delle più grandi specie tropicali del genere Sciurus.

ConservazioneModifica

Nessuna delle specie di scoiattolo nano è minacciata di estinzione, ma vengono avvistate solo raramente a causa della loro natura timida e riservata.

NoteModifica

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Microsciurus, in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ Amori, G., Koprowski, J. & Roth, L. (2008). Microsciurus santanderensis. In: IUCN 2008. IUCN Red List of Threatened Species. Downloaded on 28 March 2010.

BibliografiaModifica

  • Ronald M. Nowak: Walker's Mammals of the World. Johns Hopkins University Press, 1999 ISBN 0-8018-5789-9

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi