Una vettura midget moderna
Una vettura midget degli anni sessanta
Midget in gara all'Angell Park Speedway

Le vetture midget, o semplicemente midget (conosciute come speedcars in Australia), sono automobili monoposto da competizione. Esse sono molto piccole, hanno un contenuto rapporto peso/potenza e sono spinte di solito da un motore a quattro cilindri. Nacquero negli Stati Uniti d'America negli anni trenta, da dove si sono diffuse in altre aree del globo, specialmente in Australia e Nuova Zelanda.

TecnicaModifica

Solitamente queste vetture sono spinte da motori quattro cilindri con potenze che oscillano tra i 300 e i 400 CV e hanno un peso di circa 450 kg[1][2]. L'elevata potenza e le dimensioni ridotte di queste vetture rendono piuttosto pericolose le gare, pertanto le midget moderne hanno gabbie di sicurezza e altri sistemi di protezione per il pilota. Esse sono progettate per gareggiare in competizioni brevi e combattute, con distanze di gara che variano dai 4 ai 40 km, disputate su tracciati ovali in terra battuta di lunghezza spesso inferiore a un chilometro, talvolta ricavati all'interno di stadi come l'Expo Square Pavilion di Tulsa, in Oklahoma.

NoteModifica

  1. ^ Steve Eighinger, U.S. drivers sweep at Bullring, Quincy Herald Whig, 6 giugno 2014. URL consultato il 19 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2014).
  2. ^ Tim Miller, Chili Bowl flavour catches hold, even Down Under, Hamilton Spectator, 10 gennaio 2008. URL consultato il 16 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2013).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo