Apri il menu principale
Money Bag
ArtistaCardi B
GenereHip hop
Data2018
EtichettaAtlantic Records
Durata3:49
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 500 000+)
Tracce
Precedente
Successiva

Money Bag è un brano della rapper statunitense Cardi B, nona traccia del suo primo album in studio Invasion of Privacy.

DescrizioneModifica

Secondo Rolling Stone, il brano mostra il lato più freddo della rapper.[2] Nel testo la rapper si vanta della sua crescente ricchezza, su una "cavernosa" produzione.[3][4]

AccoglienzaModifica

Secondo Karas Lamb di Entertainment Weekly, il brano è riuscito nel suo intento di vendicarsi delle persone che hanno ritenuto la rapper scadente.[5] Per HipHopDX, Trent Clark l’ha definito "aggressivamente divertente".[6] Clayton Pardum di The AV Club ne ha elogiato la produzione.[4] Ben Beaumont-Thomas del The Guardian ha trovato una delle punchline migliori dell'album: ‘I don't understand what this hate is about / How you gon’ suck yo man dick with my name in yo mouth?’".[7]

Esibizioni dal vivoModifica

Cardi B si è esibita con Money Bag insieme ai The Roots al The Tonight Show.[8][9] Una parte strumentale della canzone è stata suonata al pianoforte, durante l’esibizione della rapper di Money ai Grammy Awards 2019.[10]

ClassificheModifica

Classifica (2018) Posizione
massima
Bulgaria[11] 38
Canada[12] 84
Stati Uniti[12] 58

NoteModifica

  1. ^ (EN) Cardi B – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 1º agosto 2019.
  2. ^ (EN) Rob Sheffield, Rob Sheffield, Review: Cardi B's Debut, 'Invasion of Privacy,' Is Personal, Undeniable, su Rolling Stone, 6 aprile 2018. URL consultato il 1º agosto 2019.
  3. ^ (EN) Review: Cardi B is a close friend made good on the vivid 'Invasion of Privacy', su Los Angeles Times, 8 aprile 2018. URL consultato il 1º agosto 2019.
  4. ^ a b (EN) Clayton Purdom, Cardi B fulfills the promise of “Bodak Yellow” on Invasion Of Privacy, su Music. URL consultato il 1º agosto 2019.
  5. ^ (EN) Cardi B is the real deal on major-label debut 'Invasion of Privacy': EW review, su EW.com. URL consultato il 1º agosto 2019.
  6. ^ HipHopDX- https://hiphopdx.com, Review: Cardi B's "Invasion Of Privacy" Has Blockbuster Aspirations & Decent Results, su HipHopDX, 7 aprile 2018. URL consultato il 1º agosto 2019.
  7. ^ (EN) Ben Beaumont-Thomas, Cardi B: Invasion of Privacy review – Bronx Cinderella grinds her heel into hip-hop sexism, in The Guardian, 6 aprile 2018. URL consultato il 1º agosto 2019.
  8. ^ (EN) Cardi B Performs “Money Bag” on “Fallon”: Watch, su Pitchfork. URL consultato il 1º agosto 2019.
  9. ^ (EN) Jon Blistein, Jon Blistein, Watch Cardi B's Defiant 'Money Bag' Performance on 'Fallon', su Rolling Stone, 10 aprile 2018. URL consultato il 1º agosto 2019.
  10. ^ Cardi B - Money (LIVE From The 61th Grammy Awards 2019). URL consultato il 1º agosto 2019.
  11. ^ Bulgaria Singles Top 40 (November 11, 2018) - Music Charts, su acharts.co. URL consultato il 1º agosto 2019.
  12. ^ a b Cardi B Chart History, su Billboard. URL consultato il 1º agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica