al-Nabigha al-Dhubyani

poeta arabo
(Reindirizzamento da Nabigha al-Dhubyani)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando notizie sul poeta arabo preislamico dei B. Jaʿda, vedi al-Nābigha al-Jaʿdī.

Ziyād ibn Muʿāwiya detto al-Nābigha al-Dhubyānī (in arabo: النابغة الذبياني‎; 535604) è stato un poeta arabo, vissuto nell'ultima parte della jāhiliyya..

La sua tribù, i Banu Dhubyan, risiedeva nelle relative vicinanze di Mecca, ma Nābigha stesso passò la maggior parte del suo tempo nelle corti di al-Hīra e dei Ghassanidi. Fu anche alla corte lakhmide di al-Hīra sotto al-Mundhir III e sotto al-Nuʿmān III ma fu costretto a rifugiarsi nella corte ghassanide di al-Jābiya, a causa di alcuni versi oltraggiosi che aveva scritto sulla regina, pur tornandovi nuovamente nel 600. Quando al-Nuʿmān III morì, circa cinque anni dopo, tornò presso la sua tribù.
La data della sua morte è incerta, anche se sembra probabile che non abbia conosciuto alcunché dell'Islam. Le sue poesie consistono per la maggior parte di elegie e satire e riguardano la lotta di al-Ḥīra e dei Ghassanidi, dei Banu 'Abs e dei Banū Dhubyān.

Le sue poesie sono state pubblicate da Wilhelm Ahlwardt in Diwans of the six ancient Arabic Poets (Londra, 1870), e separatamente da Hartwig Derenbourg (Parigi, 1869, nuova edizione rispetto a quella proposta nel 1868 dalla rivista orientalistica Journal Asiatique).

BibliografiaModifica

Oltre quella citata nel lemma, si veda anche:

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN102392752 · ISNI (EN0000 0000 7278 4394 · LCCN (ENnr91019695 · GND (DE118866184 · BNF (FRcb13337086z (data) · CERL cnp00401562 · WorldCat Identities (ENlccn-nr91019695
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie