Nemertodermatida

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nemertodermatida
Immagine di Nemertodermatida mancante
Classificazione classica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Protostomia
Phylum Platyhelminthes
Classe Turbellaria
Sottoclasse Arcoophora
Ordine Nemertodermatida
Karling, 1940
Classificazione filogenetica
Regno Animalia
Ramo Bilateria
clade Nemertodermatida
Famiglie

I Nemertodermatidi (Nemertodermatida Karling, 1940) sono un ordine di microscopici vermi marini, un tempo attribuiti al phylum Platyhelminthes, inseriti assieme agli Acoela nel raggruppamento degli Acoelomorpha, oggi considerati un clade basale dei Bilateria.

DescrizioneModifica

La bocca e la faringe possono essere presenti o assenti; in caso sia presente, la faringe è di tipo semplice. La cavità intestinale di questi vermi è dotata di processi interdigitanti provenienti dal rivestimento intestinale mentre i loro spermatozoi sono uniflagellati (tutti gli altri platelminti posseggono spermatozoi con nessuno o con due flagelli) e le loro uova entolecitiche.

BiologiaModifica

Questi piccoli turbellari abitano nei fanghi e nelle sabbie marine subcotidali. Un unico genere, il Meara, è parassita dei cetrioli di mare.

TassonomiaModifica

Il raggruppamento comprende le seguenti famiglie:[1]

NoteModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali