neuGRID è un portale web dedicato alla ricerca scientifica nel campo delle malattie neurodegenerative. Grazie a neuGRID (i) i neuroscienziati avranno a disposizione per le loro analisi una grande quantità di dati di risonanze magnetiche cerebrali archiviati nell'infrastruttura e (ii) i clinici avranno la possibilità di estrarre automaticamente i marcatori delle malattie neurodegenerative per effettuare le diagnosi dei pazienti. NeuGRID è un portale intuitivo rivolto a diversi gruppi di utenti, dagli studenti ai neuroscienziati più esperti, impegnati nel campo della malattia dell'Alzheimer, delle malattie psichiatriche e delle malattie della sostanza bianca. NeuGRID aspira a divenire una risorsa ampiamente diffusa per l'analisi di risonanze magnetiche cerebrali.

FunzionamentoModifica

Attraverso un login personale al “Science Gateway”, l'utente accede al laboratorio virtuale di risonanze magnetiche. In questo portale gli utenti possono caricare, utilizzare, e condividere algoritmi per l'analisi di risonanze magnetiche cerebrali, avere accesso ad ampi archivi di risonanze magnetiche cerebrali, e svolgere analisi computazionali intensive, supportati da un help desk specializzato e da materiale informativo. Grazie a una serie di servizi distribuiti e a risorse computazionali basate sui sistemi grid/cloud, le analisi hanno subito un'accelerazione senza paragoni rispetto alle tradizionali analisi di laboratorio. Le potenzialità di neuGRID sono state testate nel 2009, con il risultato di un'estrazione di un biomarcatore della malattia dell'Alzheimer (spessore corticale 3D con Freesurfer e CIVET) in sole due settimane rispetto ai cinque anni di tempo che questa operazione avrebbe richiesto se svolta in laboratorio.

StoriaModifica

Il progetto neuGRID è stato finanziato dalla Commissione europea DG INFSO all'interno del 7° Programma Quadro dal 2008 al 2011. Durante questa fase è stata sviluppata l'infrastruttura, sia hardware che software. La seconda fase del progetto è stata finanziata sempre dalla Commissione europea, questa volta DG CONNECT, con il progetto neuGRIDforyou (N4U), il cui scopo principale è espandere i servizi agli utenti di neuGRID con un'interfaccia grafica nuova e più intuitiva. Il progetto N4U terminerà a Dicembre 2014.

ConsorzioModifica

Il consorzio iniziale di neuGRID comprendeva 8 partner europei da Italia, Francia, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Svezia, Spagna e Svizzera. N4U coinvolge 9 partnet europei (6 dei quali già presenti nel consorzio neuGRID) e 2 partner nordamericani. I partner internazionali sono stati coinvolti grazie, ancora una volta, a un finanziamento europeo da parte della DG INFSO (outGRID, www.outgrid.eu). Il coordinatore di tutti e tre i progetti è Giovanni B. Frisoni, neurologo presso l'iIRCCS Fatebenefratelli, Centro Nazionale per la Malattia dell'Alzheimer a Brescia, Italia.

PubblicazioniModifica

Sull'infrastruttura

Studi neuroscientifici in cui neuGRID è stato utilizzato come risorsa

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica