Apri il menu principale
New Killer Star
ArtistaDavid Bowie
Tipo albumSingolo
Pubblicazione29 settembre 2003
Durata3:40
Album di provenienzaReality
GenerePop rock
Rock
Rock alternativo
EtichettaColumbia/ISO Records
COL 674275 9
ProduttoreDavid Bowie,
Tony Visconti
RegistrazioneLooking Glass Studios, New York City
Noten. 38 Gran Bretagna
David Bowie - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2003)

New Killer Star è un brano musicale scritto ed interpretato dal musicista britannico David Bowie nel 2003 per il suo album Reality. La canzone fu il primo singolo estratto dal disco e venne pubblicato solamente in formato DVD, tranne che in Italia e in Canada dove uscì in formato compact disc.

Il branoModifica

Anche se non è ben chiaro il soggetto della canzone (come per altri brani di Bowie), il testo contiene riferimenti indiretti alla vita dopo gli avvenimenti dell'11 settembre 2001. Tuttavia il videoclip, diretto da Brumby Boylston della National Television, racconta una storia surreale dove una navicella spaziale precipita nel cuore dell'America. Bowie stesso disse a proposito della canzone: «Non sono un commentatore politico, ma penso che ci siano periodi nei quali sono "costretto" ad inserire dei riferimenti all'attualità nel materiale che scrivo. Penso la canzone contenga un messaggio positivo, come reazione ai tempi che stiamo vivendo».[1]

Pubblicato su singolo il 29 settembre 2003, il brano raggiunse la posizione numero 38 in Gran Bretagna. La B-side del singolo è una cover del brano Love Missile F1-11 dei Sigue Sigue Sputnik

Tracce singoloModifica

CD - ISO-Columbia / COL 674275 1 (Italia)
  1. New Killer Star - 4:40
  2. Love Missile F1-11
CD - ISO-Columbia / 38K 3445 (Canada)
  1. New Killer Star (Edit) - 3:42
  2. Love Missile F1-11
DVD - ISO/Columbia COL 674275 9 (Austria)
  1. New Killer Star (Video version) - 3:40
  2. Reality (Electronic Press Kit)
  3. Love Missile F1-11

FormazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ "David Bowie Biography Archiviato il 18 aprile 2012 in Internet Archive.". Consulted on April 29, 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock