New Radicals

gruppo musicale statunitense
New Radicals
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereRock alternativo[1]
Periodo di attività musicale1997 – 1999
2021
Album pubblicati1
Studio1

I New Radicals sono stati un gruppo musicale rock alternativo statunitense formato nel 1997 e attivo fino al 1999. Nel 2021 la band si è ricostituita per una sola esibizione.[2]

StoriaModifica

I loro lavori sono stati racchiusi in un solo album, Maybe You've Been Brainwashed Too (numero 41 in USA numero 10 nel Regno Unito), da cui è stato estratto il famoso singolo You Get What You Give (numero 36 USA, numero 5 UK), che conobbe grande successo e attirò su di sé controversie per via di alcune parti del testo in cui si sbeffeggiavano alcune celebrità. Dopo questo lavoro si sono sciolti; sono considerati una one-hit wonder.

Il loro cantante e leader Gregg Alexander è noto per i suoi atteggiamenti bizzarri.[non chiaro] Gli Hanson, conoscendolo, lo definirono "un po' un personaggio, ma un ragazzo in gamba"[3]. Dopo aver lasciato il gruppo continuò e continua a scrivere testi per molti artisti importanti come Santana, Sophie Ellis-Bextor, Ronan Keating e altri ancora.

Il 20 gennaio del 2021 la band si è riunita dopo ventidue anni al fine di esibirsi alla cerimonia di insediamento del presidente statunitense Joe Biden.[4]

DiscografiaModifica

AlbumModifica

EPModifica

SingoliModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) New Radicals, su AllMusic, All Media Network.  
  2. ^ "New Radicals to reform after 22 years for Joe Biden’s Inauguration | NME" https://www.nme.com/news/music/new-radicals-to-reform-after-22-years-for-joe-bidens-inauguration-2858822
  3. ^ (EN) Christina Fuoco, liveDaily Interview: Zac Hanson of Hanson, Live Daily News, 19 luglio 2004. URL consultato il 30 dicembre 2005 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2004).
  4. ^ Gregg Alexander e il ritorno dei New Radicals: «'You Get What You Give' vivrà per sempre», su Rolling Stone Italia, 21 gennaio 2021. URL consultato il 23 gennaio 2021.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN141516460 · ISNI (EN0000 0001 0943 7426 · LCCN (ENno99005172 · GND (DE10323422-6 · BNF (FRcb14045997f (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no99005172
  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock