Apri il menu principale

La nisba (in arabo: نسبة‎) indica il luogo di appartenenza o di provenienza geografica nell'onomastica araba.

DefinizioneModifica

Il luogo può essere reale o simbolico, recente o antico; il termine svolge una funzione analoga al patronimico, che indica la provenienza genealogica. In genere la nisba è collocata alla fine della sequenza onomastica e non è raro il caso in cui una persona ne annoveri più di una.

Voci correlateModifica