Nuoto ai Giochi della II Olimpiade - 200 metri ostacoli

I 200 metri ostacoli erano una delle sette gare del programma di nuoto dei Giochi della II Olimpiade di Parigi. Consisteva nell'arrampicarsi su una pertica, superare una fila di barche e poi ritornare nuotando sotto le barche; tre dunque erano gli ostacoli da superare.

Frederick Lane, dopo aver vinto la medaglia d'oro

Questa disciplina fu presente solo in queste Olimpiadi; si disputò tra l'11 e il 12 agosto 1900. Vi parteciparono dodici nuotatori, provenienti da cinque nazioni.

RisultatiModifica

Il primo turno di divideva in tre semifinali, ad ognuna delle quali partecipavano quattro atleti. I due nuotatori più veloci di ogni semifinale si qualificavano per la finale; poterono prendere parte a questa anche i quattro atleti con il miglior tempo. Quindi dieci su dodici atleti iscritti poterono gareggiare nella fase finale.

Nuoto a
Parigi 1900
 
Stile libero
200 metri   uomini  
1000 metri uomini
4000 metri uomini
Dorso
200 metri uomini
Altri
200m per squadre uomini
200m ostacoli uomini
Nuoto subacqueo uomini

SemifinaliModifica

Le semifinali si tennero l'11 agosto 1900.

I SemifinaleModifica

Posizione Atleta Paese Tempo
1 Frederick Lane   Australia 3'04"0
2 Karl Ruberl   Germania 3'06"3
3 Frederick Stapleton   Gran Bretagna 3'18"4
4 Louis Marc   Francia 3'29"2


II SemifinaleModifica

Posizione Atleta Paese Tempo
1 Otto Wahle   Austria 2'26"0
2 William Henry   Gran Bretagna 3'14"4
3 Verbecke   Francia 3'28"2
4 Victor Hochepied   Francia 3'45"2


III SemifinaleModifica

Posizione Atleta Paese Tempo
1 Peter Kemp   Gran Bretagna 3'12"0
2 Maurice Hochepied   Gran Bretagna 3'13"2
3 Joseph Bertrand   Francia 3'28"2
4 Fred Hendschel Stati Uniti 3'45"2


FinaleModifica

La finale si tenne il 12 agosto. La finale è stata combattuta, con Lane che ha battuto Wahle di poco più di un secondo.

Collegamenti esterniModifica

  • Resoconto della gara, su sports-reference.com. URL consultato il 14 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2013).