OnePlus 3T

Smartphone Android del 2016 prodotto da OnePlus
OnePlus 3T
Phablet
OnePlus 3T logo.svg
OnePlus 3T.jpg
ProduttoreOnePlus
Presentazione2016
Inizio vendita15 novembre 2016
Fine vendita9 maggio 2017
PredecessoreOnePlus 3
SuccessoreOnePlus 5
Comunicazione
RetiQuad Band (850/900/1800/1900)
ConnettivitàWi-Fi: 802.11 a/b/g/n/ac; Bluethoot: 4.2 con A2DP/LE; USB: Type-C 2.0; GPS: A-GPS/GLONASS/BeiDou
Software
Sistema operativoAndroid 9.0 Pie OxygenOS 9.0.5
Hardware
SoCMSM8996 Qualcomm Snapdragon 821, Dual-core 2.35 GHz Kryo + Dual-core 1.6 GHz Kryo, 64 Bit
GPUAdreno 530
Archiviazione6 GB RAM e 128 GB ROM
ConnettoreUSB-C receptacle e mini-jack audio
Batteria
TipoBatteria Li-Po 3400 mAh
Capacità3400 mA h
Display
Tipo5.5 pollici
Risoluzione1920 x 1080 pixel (401 PPI)
TouchscreenCapacitivo e Multi-touch
Altro
Dimensioni152.7 x 74.7 x 7.35 mm
Peso158 g
Sito webhttps://oneplus.net/3t

OnePlus 3T (abbreviato in OP3T) è uno smartphone prodotto da OnePlus. È il successore di OnePlus 3 ed è stato presentato il 15 novembre 2016[1].

CommercializzazioneModifica

OnePlus 3T è stato messo in vendita il 15 novembre 2016 tramite un video live di Facebook. È andato in vendita in un nuovo colore Gunmetal con l'opzione Soft Gold rilasciata subito dopo molto simile a OnePlus 3.

Per celebrare il 20º anniversario di Colette, rivenditore francese di alta moda, abbigliamento e accessori, OnePlus e Colette hanno collaborato alla realizzazione di 250 esclusive versioni nere in edizione limitata del telefono con il logo Colette sul retro del telefono. Questa edizione esclusiva del telefono è stata venduta a Parigi in un negozio Colette il 21 marzo 2017[2].

Specifiche tecnicheModifica

 
Fotocamera di OnePlus 3T

HardwareModifica

OnePlus 3T ha lo stesso design posteriore in metallo di OnePlus 3 ma ha anche un corpo in alluminio e bordi arrotondati. Il dispositivo è disponibile in due colori, "Gunmetal" (nero/grigio) e "Soft Gold" (bianco/oro)[3] e presenta lo stesso display AMOLED con protezione Gorilla Glass 4, di OnePlus 3[4].

OnePlus 3T è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 821, contiene 64 GB o 128 GB di memoria interna. Il telefono dispone anche dello stesso dispositivo di avviso che gli utenti possono utilizzare per passare rapidamente tra le modalità di avviso da silenzioso a priorità a tutte le notifiche. Include l'NFC e il sensore di impronte digitali IMX298 Sony posto sotto allo schermo[5].

 
Jack cuffie da 3.5 mm e USB-C

Il telefono possiede una batteria più potente da 3400 mAh e ha ancora una volta le stesse funzionalità di ricarica rapida OnePlus denominate "Dash Charge", con la possibilità di ottenere il 60% della carica in 30 minuti[6].

SoftwareModifica

One Plus 3T possiede un sistema operativo nativo Android 6.0.1 Mashmallow. A partire dal 19 novembre 2017 ha iniziato a ricevere aggiornamenti stabili per Android 8.0 Oreo[7]. Nel maggio 2018, OnePlus ha pubblicato OxygenOS 5.0.3 con la funzionalità Face Unlock[8]. A luglio 2018, riceve l'aggiornamento a OxygenOS 5.0.4 con le patch di luglio 2018 e alcuni bugfix per la fotocamera[9] e ad agosto 2018 l'aggiornamento alla 5.0.5, con alcuni bugfix non meglio specificati.
A luglio 2018, con gran sorpresa e contrariamente a quanto affermato precedentemente da OnePlus[10], viene dichiarato ufficialmente che anche i modelli 3 e 3T riceveranno l'aggiornamento ad Android P.[11][12]
Il 22 maggio viene pubblicata ufficialmente la ROM stabile con la versione 9.0.2 di OxygenOS basata su Android 9 Pie[13]; il 7 giugno viene pubblicato un aggiornamento alla versione 9.0.3, per risolvere un problema di autenticazione per WhatsApp in modalità parallela.[14]
Nuovi aggiornamenti sono stati distribuiti il 30 giugno (v9.0.4) e il 7 agosto 2019 (v9.0.5) con le ultime patch di sicurezza e alcuni bugfix generici.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia