Orso di Bobone

Orso di Bobone (1136 circa – 1207) è stato un politico italiano ed è considerato il capostipite della famiglia romana degli Orsini[1].

Stemma originario degli Orsini

BiografiaModifica

Era figlio di Bobone di Pietro e nipote di papa Celestino III, al secolo Giacinto di Pietro di Bobone.[2] Fu tra i senatori di Roma prima del 1207.

DiscendenzaModifica

Sposò Gaetana Gaetani, figlia di Crescenzio di Gaeta[3] ed ebbero cinque figli:[4]

  • Matteo (1158-?),[5] senatore di Roma
  • Giacomo (1164-?)[6]
  • Gian Gaetano (1145 circa-1232),[7] signore di Vicovaro e Nettuno
  • Napoleone (1161-?),[8] condottiero
  • N.N.

NoteModifica

  1. ^ ORSINI in "Enciclopedia Italiana", su treccani.it.
  2. ^ Alessandro Moriccioni, Le grandi dinastie che hanno cambiato l'Italia, su books.google.it, Newton Compton Editori, 6 dic 2018. Ospitato su Google Books.
  3. ^ Gaetana Caetani, su geni_family_tree.
  4. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Orsini di Roma, Tav.I, Torino, 1846.
  5. ^ Matteo Orsini, su geni_family_tree.
  6. ^ Giacomo Orsini, su geni_family_tree.
  7. ^ Giangaetano Orsini, su geni_family_tree.
  8. ^ Napoleone Orsini, su geni_family_tree.

BibliografiaModifica