Padiglioni Burnham

Padiglioni Burnham
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
LocalitàChicago
Informazioni generali
CondizioniIn uso

I padiglioni Burnham (in lingua inglese Burnham Pavilions) erano due sculture pubbliche di Zaha Hadid e Ben van Berkel nel Millennium Park, che si trovavano nella zona Loop di Chicago, nell'Illinois.[1]

DescrizioneModifica

 
Padiglione Burnham di Zaha Hadid

Entrambi i padiglioni erano situati nella Chase Promenade South. Il loro scopo era quello di commemorare il 100º anniversario del cosiddetto Piano di Chicago, un piano di progettazione e sviluppo urbanistico redatto nel 1909 da Daniel Burnham[2], e simboleggiavano la continua ricerca della città della visione architettonica di Burnham con l'architettura e la progettazione contemporanea.[3] Le sculture sono state finanziate privatamente ed erano situati nel Millennium Park. I padiglioni sono stati progettati per essere strutture temporanee.[4]

 
Burnham Pavilion dello UNStudio di van Berkel

Entrambi i padiglioni dovevano essere inaugurati il 19 giugno 2009. Tuttavia, il padiglione di Hadid ha subito ritardi nella realizzazione e un cambio della società di costruzione. Solo il suo scheletro è stato utilizzato dal pubblico nella data prevista, e il lavoro è stato completato e inaugurato il 4 agosto 2009. Il padiglione di van Berkel ha subito una chiusura temporanea a causa di un'usura imprevista dal 10 al 14 agosto.[4]

NoteModifica

  1. ^ https://www.inexhibit.com/it/case-studies/il-padiglione-burnham-di-zaha-hadid-per-chicago/
  2. ^ (EN) Patricia Cohen, Footnotes. URL consultato il 29 settembre 2018.
  3. ^ (EN) COMINGS & GOINGS; Chicago Celebrates An Urban Dream. URL consultato il 29 settembre 2018.
  4. ^ a b OpenURL Error, su docs.newsbank.com. URL consultato il 29 settembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura