Palazzo Mascambruno

Palazzo Mascambruno
Palazzo Mascambruno.jpg
La facciata su via Santa Maria di Costantinopoli
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàNapoli
Indirizzovia Santa Maria di Costantinopoli 30
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXVI secolo
Usoresidenziale
Realizzazione
ArchitettoNiccolò Carletti (rifacimento del XVIII secolo)

Il Palazzo Mascambruno è un palazzo storico di Napoli, ubicato in via Santa Maria di Costantinopoli.

Storia e descrizioneModifica

Il palazzo venne presumibilmente eretto nel XVI secolo, come la maggior parte degli edifici civili affaccianti su questa strada. Tra il 1755 e il 1757 venne radicalmente rinnovato dall'architetto toscano Niccolò Carletti (autore anche del più noto Palazzo Albertini), su commissione del marchese Giuseppe Mascambruno.

Il palazzo si presenta con un'alta facciata di quattro piani, coronata sopra l'ultimo piano da un cornicione ornamentale, e con un basamento listato, interrotto dal seicentesco portale in piperno. Il breve androne precede il cortile a pianta rettangolare, sul cui fondo si innalza la pregevole scala aperta settecentesca a tre arcate che permette di raggiungere gli appartamenti privati. Un ulteriore elemento di interesse è dato dalla presenza di una pensilina in stile liberty collocata alla base di quest'ultima.

Dopo un lungo passato da dimora nobiliare, oggi è un condominio borghese ben conservato.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica